Utente
Ho un'infezione ad premolare dell'arcata superiore sx, dente già devitalizzato ed incoronato.

Il mio dentista mi continua a ripetere che ci sarà si urgente una rottura della radice, dopo una cura antibiotica di 12 gg 1g x volte/giorno e dopo circa 1 mese finalmente il dentista si é degnato ad intervenire, non è riuscito con il martelletto a togliere la capsula, io gli ho suggerito di tagliarla e lui mi ha dato un nuovo appuntamento perché dice che ci vuole tempo.

Non convinto della diagnosi frettolosa della lesione alla radice, sintomo di voler impiantare anziché conservare, ma é una mia impressione, chiedo un consulto per quel che si può leggere dalla panoramica. Attualmente c'é un po' di gonfiore fra la gengiva ed il dente e nella zona apicale anche spingendo con un dito non ho dolore, il dente é lievemente mobile, la radice o il perno della capsula? Certo solo aprendolo. . . . . Grazie

[#1]  
Dr. Pierluigi Scaglia

28% attività
4% attualità
16% socialità
CALENZANO (FI)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
Buongiorno, è molto difficile aiutarla senza una visita ed un'immagine radiologica. La diagnosi di frattura radicolare potrebbe starci con la mobilità, il gonfiore in basso ed il non dolore alla pressione all'apice. E' stata fatta una radiografia endoorale? Sulla panoramica si vede la rima di frattura? E' sato fatto un sondaggio parodontale? Mi viene in mente che potrebbe trattarsi della formazione di una tasca che si è infettata. In quel caso la terapia sarebbe una levigatura della radice e non sarebbe necessario rimuovere la corona, ne tantomeno l'estrazione del dente con conseguente impianto.
Indubbiamente per il collega sarebbe più facile ed economicamente vantaggioso togliere il dente ed eseguire un impianto con nuova corona, ma va contro il mio principio di cercare in tutti i modi possibili di conservare cio che "mamma natura" ci ha dato.
Lei parla di un perno sotto la capsula, quello potrebbe essere la causa di una frattura e, comunque, andrebbe rimosso (talora intervento complicato) per verificare lo stato della radice.
Cordialmente.
Dott.PIERLUIGI SCAGLIA-MedicoChirurgo Odontoiatra
Terapie con Laser-Odontoiatria adulti e infantile-Protesi-Implantologia-Ortodonzia-