Utente 326XXX
Salve sono un ragazzo di 20 anni e ho un loop recorder impiantato, venerdi mi sono stati estratti 3 denti. Il giorno dell'estrazione il dentista mi ha fatto prendere 2 pastiglie di amoxicillina subito prima delle estrazioni e una bustina 6 ore dopo, e poi mi ha prescritto l'amoxicillina 2 volte al giorno a distanza di 12 ore per 5 giorni. Oggi dopo 2 giorni di terapia sento forte stordimento, debolezza e sonnolenza. Facendo delle ricerche ho letto articoli di vari specialisti che dicono che l'antibiotico dopo l'estrazione è inutile e dannoso e si prende solo in caso di infezione.Volevo chiedervi se si poteva interrompere la terapia dopo 2 giorni invece che 5 perchè ho sempre un pò di paura nel prendere le medicine e poi perchè sarebbe il 3 ciclo di antibiotico in 3 mesi (gli altri due cicli per l'ablazione del tartaro) e poi volevo sapere cosa ne pensavate di questi articoli.

Grazie in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Salve,se le sono stati prescritti antibiotici per copertura,il suo dentista avra ' avuto le sue buone ragioni,specie in un caso come il suo.
Lasci perdere le ricerche su internet ,la prevenzione di infezioni in caso di estrazioni a rischio non sono "dannose" ,ma utili proprio per prevenire infezioni.
Ne parli col curante.
Buona Serata
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#2] dopo  
Utente 326XXX

Grazie mille per la sua risposta. Volevo chiederle per quanti giorni è nella norma perdere un po di sangue? Perché dopo 3 giorni ne perdo ancora un po la notte, e poi dopo quanti giorni più o meno si può cominciare a masticare con 3 denti estratti. Grazie mille ancora

[#3] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Non credo sia possibile perdere un po' di sangue a distanza di tre giorni dall'estrazione,a meno che lei non sia in terapia anticoagulante/antiaggregante.
Chieda una visita di controllo dal suo dentista,anticipando l'eventuale appuntamento.
Cordialita '
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#4] dopo  
Utente 326XXX

Diciamo però che più che sangue è più salivazione rosa - rossa. Grazie mille ancora comunque