Utente
Da circa un anno sono in mando a tre dentisti per cercare di risolvere una mio disagio che mi stà affliggendo.

Circa una anno fa mi si è spezzato un molare inferiore sx ( 6°) senza dolore, un primo dentista mi fece due intarsi perche il punto di rottura era in prossimita dei due punti di contatto anteriore e posteriore. Non potevo sopportarli, perche a mio avviso erano fatti male,quindi li tolsi e mi ricotruirono in modo provvisiorio con la resina.

A distanza di 10-20 giorni, mi si indolensisce la zona, am non riesco ad attribuirla a nessun dente e avverto con una salivazione di sapore sgradevole. Quando facio il gesto di chiedere saliva sulla dx avverto un sapore non normale.

Cambiato dentista, e dopo esami radiografici ritiene essere il dente del giudizio 8 inf sx, anche perche è mezzo dentro la gengiva, quindi lo tolgo ma il disagio permane, ormai è passato un mese, la gengiva dice essersi richiusa ma io avverto sempre il problema, come se avessi un dente malato che mi crea una salivazione strana,ma le lastre smentiscono questo. Non solo avverto anche un insolita sensazione al labbro inferiore che non so descriverla (formicolio, è come se fosse ancora anestetizzato, gonfiore, come quando si ha la tramontana sulle labbra, frizzore),non so più cosa pensare...e vorrei rivolgermi a questo punto all ospedale, ma non so se è compito di un odontoiatra o altro......

[#1]  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
8% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
La sensibilità al labbro è alterata dal momento dell'anestesia tronculare o anche da prima? Potrebbe essere più chiaro sulla "strana sensazione in bocca"?
A presto
Dr.Oscar G.ppe Muraca

La risposta ha carattere puramente informativo.

[#2] dopo  
Utente
Provo a spiegare meglio cosa intendo per " strana sensazione"

- saliva di sapore insolito, quando facco il gesto di secernere saliva dalla parte sx, dove è stato tolto il dente del giudizio

- sensibilità insolita al labbro inferiore, come se avessi una capacita minore di muoverlo, come se fosse gonfio o anestetizzato.

quanto alla sua domanda, devo confermare che la sensibilità al labbro e sorta dopo la tronculare, ma la sensazione della saliva di cattivo sapore era gia presente, come la sensazione di gonfiore.

Premetto che il medico, non aveva trovato il dente del giudizio, malato e da togliere, pero è stato tolto, perche mezzo sotto gengiva e riteneva che crenado una sacca, profileravano batteri che mi portava quei disagi.

[#3]  
Dr. Giovanni Ventimiglia

24% attività
0% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
ARDORE (RC)
MONASTERACE (RC)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
Gentile Utente in molti casi dopo aver subito un avulsione chirurgica con tronculare del dente del giudizio permangono per qualche mese le sensazioni da lei espresse al labbro, in riferimento al problema della salivazione i problemi potrebbero essere si di carattere paradontale, quindi presenza di tasche nella zona interessata, per la certezza della diagnosi basta sottoporsi a visita da un esperto in paradontologia ed eventualmente le cause siano di carattere paradontale si interverra' di conseguenza, altri possibili motivi ,intolleranza di tipo allergenica ai materiali usati per la ricostruzione del dente. Un saluto e Buone Feste
Dr. giovanni  ventimiglia

[#4] dopo  
Utente
posso farle una domanda ?

ok per il labbro, aspettero qualche mese, considerato che è cerca un mese che lìho tolto. dopo quando devo allarmarmi !!!! quanti mesi dovrebbero passare ??

per quanto riguarda il dente del giudizo tolto, vorrei capire se i problmeni paradontali dovuto a tasche, come mi spiega nella risposta, potrebbe spiegarmi meglio.

credo di capire che in base a come a ricucito, potrebbero essersi formate delle tasche dove rpoliferano batteri >??? ho capito bene. qual'è la terapia.

[#5]  
Dr. Giovanni Ventimiglia

24% attività
0% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
ARDORE (RC)
MONASTERACE (RC)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
Gentile Utente per il labbro non si allarmi ne parli con il suo odontoiatra e con terapia a base di vitamine il problema andra' a sparire per quanto riguarda le tasche paradontali non mi riferivo solo alla zona dove lei ha subito l'avulsione ma bensi' a tutta l'emiarcata interessata al problema ecco perche' le consiglio una visita presso un paradontologo. Le rinnnovo i saluti.
Dr. giovanni  ventimiglia

[#6] dopo  
Utente
a detta del mio dentista e dalle ultime panoramiche che ho fatto, sono stae escluse carie e non si parlava di problmeni al paradonto, almeno dalla diagnosi.Le lastre avrebbero dovuto evidenziare anche problmeni al pradonto ? perche se è cosi, non lo hanno fatto.

é da escludere che sia l'estrazione che mi crea questo sapore? perche sembra che provenga prorpio da li.

cmq lunedi devo vedere il mio medico, perche nel frattempo mi ha fatto fare degli sciacqui con del colluttorio comprato i farmacia.

la situazione non è cambiata molto, cosa posso dire al medico, non vorrei dirgli che sto indagando con altri medici..........

[#7]  
Dr. Giovanni Ventimiglia

24% attività
0% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
ARDORE (RC)
MONASTERACE (RC)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
Gentile Utente lei non deve dire niente al suo medico ma semplicemente sottoporsi ad una visita presso un paradontologo. Lei e' libero di curarsi non deve niente a nessuno.
Dr. giovanni  ventimiglia