Utente
Gentili dottori,
sono una ragazza di 22 anni e un bel po' di mesi fa ho notato la comparsa di un rigonfiamento delle papille gustative in fondo alla lingua e ai lati: mi sono svegliata una mattina e la lingua era dolente e con le papille in rilievo.

Ho poi notato che anche il mio fidanzato presentava lo stesso "problema", senza però alcun dolore e/o fastidio.

Il medico, sospettando una candidosi orale, prescrisse un antibiotico (di cui al momento non ricordo il nome).
Sia io che il mio ragazzo lo abbiamo assunto, senza ottenere, però, alcun risultato.
Tornati dal medico, questi ha detto che non c'era alcun problema e che potevamo stare tranquilli.
Ora: le papille gustative sono ancora gonfie e ben visibili (da mesi) e sebbene il dolore in un primo momento fosse scomparso, da qualche giorno avverto un nuovo indolenzimento ai lati della lingua.

Posso stare tranquilla o potrebbe essere qualcosa di serio?

Ringrazio anticipatamente.

[#1]  
Dr. Diego Ruffoni

36% attività
20% attualità
20% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentilissima utente, il fatto che un medico abbia detto che non si rileva nulla di grave è già una buona garanzia. Il fatto che le stesse papille le presenta anche il suo ragazzo porta al sospetto che le papille siano fisiologiche. Stia tranquilla, se vuole altre certezze occorre visita presso un odontoiatria che si occupa di patologia orale.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/