Utente
Salve, sono una ragazza di 26 anni e sono qui per chiedere un consiglio.
Circa tre settimane fa mi si è gonfiato un linfonodo sotto l’orecchio e contemporaneamente avevo in bocca tre afte sparse principalmente sul lato sinistro.
Preoccupata per il linfonodo che non regrediva ho effettuato esami del sangue ed erano del tutto normali, ho anche fatto una visita endoscopica del cavo orale con telecamera ed era tutto normale.
Tuttavia dalla settimana scorsa è comparso un afte infondo alla lingua sul bordo sinistro.
Non è bianca, sembra un brufolo molto piccolino, è rosso ma non molto infiammato solo che mi fa male quando muovo la lingua nel parlare mentre di notte si calma perché ovviamente la lingua sta ferma.
L’ otorino che mi ha visitato dice che è un infiammazione ma io continuo a non essere tranquilla.
Devo preoccuparmi?

Nel frattempo il linfonodo si è sgonfiato mentre sulla gengiva sta comparendo un altra afte.
Sento l’alito molto brutto, un sapore amaro in bocca come se non mi lavassi i denti da due giorni ma non è così.

[#1]  
Dr. Diego Ruffoni

36% attività
20% attualità
20% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentilissima utente, l'esperto dei tessuti molli del cavo orale non è l'otorino ma l'odontoiatra che si occupa di patologia orale. Le consiglio una una visita presso il corretto professionista.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#2] dopo  
Utente
Aggiorno la mia situazione.
Giorni fa presa dalla paura perché questo fastidio/bruciore non va via, mi sono recata dal mio medico curante per un altro controllo e anche lui non vede nulla di anomalo nella mia bocca. Nel punto dove io vedo rosso e vedo una sporgenza che mi da fastidio lui vede solo arrossato e niente di anomalo. Lo stesso giorno sono andata anche da un odontoiatra che ha detto la stessa cosa, crede si tratti del morale che tocca la lingua (cosa che in passato non mi ha mai dato problemi).
Insomma odontoiatra, otorino, medico curante mi dicono tutti che non c'è nulla di anomalo eppure avverto bruciore in bocca che peggiora quando mangio cibi caldi o il caffè mentre una semplice gomma migliora questa situazione, assurdo. Il bruciore è localizzato sempre nello stesso punto dove vedo un anomalia. Io non so che fare, forse sono impazzita perché tre medici non vedono nulla e io a quanto pare accuso un fastidio/bruciore fantasma. Ho pensato potessero essere le papille gustative infiammate in quel punto ma possibile che non tornino più come prima?
Dovrei chiedere un altro consulto?

[#3]  
Dr. Diego Ruffoni

36% attività
20% attualità
20% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2013
Di consulto ne basta uno, dal corretto professionista che le scrive: non si rileva nulla di patologico. Esistono patologie della lingua in cui il paziente presenta la sintomatologia ma non vediamo alcun segno.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/