Attivo dal 2008 al 2010
Buongiorno, scrivo per parlare di mio padre (65 anni).
Ho notato che ha un gonfiore nella zona della mandibola, vicino al mento. Non gli fa male, ho provato a toccare la parte ed è molle; il gonfiore è visibile nettamente dall'esterno ed è su entrambi i lati, anche se più pronunciato su quello destro. Ha recentemente fatto le analisi (sangue, feci, urine) ed è risultato tutto nella norma.
Può essere un problema dovuto alle protesi dentarie? Oppure un problema di altra natura?
E' un po' restio a fare visite mediche (per lui è sempre niente), è il caso di insistere affinchè si faccia vedere dal suo dottore?

Grazie mille.

[#1]  
Dr. Cataldo Palomba

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,
per quanto riguarda un'eventuale origine odontogena del gonfiore,cioè che si tratti di un ascesso è necessario che vi sia la presenta di elementi dentari o radici per formulare almento un'ipotesi,comunque almeno una consulto presso il medico di famiglia penso che sia necessario.
https://www.facebook.com/dentistarantonline
Risposta ad esclusivo scopo informativo, non costituisce diagnosi, non sostituisce la visita medica.

[#2]  
Dr. Alessandro Cappelli

40% attività
0% attualità
16% socialità
AMANDOLA (FM)
ASCOLI PICENO (AP)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2009
Sicuramente una protesi dentaria che ha un decubito cioe' una eccessiva pressione in una zona puo' causare un gonfiore, ma ci sarebbe certamente del dolore almeno alla masticazione.
Una tumefazione indolente e' comunque assolutamente da valutare da parte di un chirurgo orale
Insista pure!
Cordialmente
Dr. Alessandro Cappelli
Medico Odontoiatra- Master in Chirurgia Orale e implantologia avanzata
www.studiodontoiatricocappelli.it
www.drcappelli.it