Utente
Buongiorno, ho un bambino di 3 anni.
Tre giorni fa ha preso una botta alla bocca sul bordo del lavello.
Si è rotto un po il labbro inferiore e usciva un po di sangue.
L ho sciacquato con abbondante acqua fresca e tamponato con un po di ghiaccio.
Il Taglietto sulle labbra era esiguo e il sangue si si è subito fermato.
Il bambino era tranquillo, ho controllato i denti ed erano a posto, non sanguinava nulla a parte il labbro inferiore, non erano scheggiati e non si muovevano.
Lui ha smesso di piangere quasi subito, poi a mangiato normalmente e poi l abbiamo messo a letto.
Oggi dopo 3 giorni si lamentava di avere un po di fastidio in bocca e pensavo siccome ha appena finito con l influenza che avesse qualche piccola afta.
Guardando sul palato ho intravisto un puntino che sembrava nero o comunque rosso scuro sul palato tra uno degli incisivi superiori e l attaccatura di quel dente sul palato.
Non sono riuscita a vedere bene perché non si lascia guardare in bocca, non gli piace essere visitato neanche dalla pediatra.
Era un puntino Massimo di un paio di millimetri ma la cosa mi ha spaventato.
Non ho collegato subito alla botta ma poi pensandoci mi è venuto in mente.
Pensavo di chiamare lunedì subito il dentista, lui ora non si lamenta più, ha una bassa soglia del dolore perciò se avesse male di sicuro si lamentebbe.
Secondo voi potrebbe essere dovuto alla botta?
non credo carie o altro non assume zuccheri da quand'è nato, credo non abbia mai messo in bocca una caramella.
Tra l altro sono molto preoccupata x la visita perché non so come faranno a visitarlo, bisognerà tenerlo in 3 persone e non vorrà mai farsi mettere le mani in bocca.
Mi scuso per il lungo post ma fino a lunedì è lunga da aspettare.

[#1]  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Difficile che possa essere un esito traumatico.Probabilmente del cibo
bollente o duro avra' irritato la papilla retroincisiva,niente di preoccupante.
Se dovesse peristere il fastidio lo faccia vedere precauzionalmente dal suo dentista.



Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#2]  
Dr.ssa Francesca Ferrazzano

20% attività
4% attualità
8% socialità
CASERTA (CE)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2014
Gentile signora porti il suo bimbo da un pedodontista, ossia un/una dentista pediatrico/a. E' molto importante avere un primo approccio non traumatico con le giuste tecniche adatte ai bambini e magari in più appuntamenti, piuttosto che farlo mantenere da tre persone e non riuscire comunque a vedere niente. In ogni caso, dopo un trauma dentale, la maggior parte delle volte la cosa da fare è solo tenere sotto osservazione nel tempo per capire se qualche dentino è andato in necrosi.
Cordiali saluti.
Dr.ssa Francesca Ferrazzano
http://studioferrazzano.it

[#3] dopo  
Utente
Grazie a tutti,il mio dentista infatti non credo sia il posto adatto. Farò una ricerca nella provincia di Padova per vedere cosa trovo in zona come dentista pediatrico. Prima guardando meglio sembra che la macchia nera sia sul retro del dentino,potrebbe essere una carie?lui non mangia dolci ne caramelle ma questo non esclude che possa comunque essere una carie. Settimana prossima lo porto sicuramente,se avete qualche nominativo di dentista pediatrico in zona padova vi ringrazio. Nel caso si trattasse di una carie si può intervenire anche se è un dente da latte?se dovesse avere ancora fastidio pensavo di portarlo in pronto soccorso odontoiatrico a Padova. Vediamo domani come sta,Grazie a tutti x le risposte

[#4]  
Dr.ssa Francesca Ferrazzano

20% attività
4% attualità
8% socialità
CASERTA (CE)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2014
Una carie va sempre curata, anche se è un dente di latte.
Sempre nel rispetto del bimbo, mai con la forza, senza traumatizzarlo.
Cordiali saluti.
Dr.ssa Francesca Ferrazzano
http://studioferrazzano.it

[#5] dopo  
Utente
Grazie a tutti x le vostre risposte,vedo di portarlo a far vedere il prima possibile trovando un dentista adatto che sappia come approcciarsi con i bambini. Che sia una carie o un trauma ad dente Grazie alle vostre risposte capisco che fortunatamente non si tratta di nulla di grave ma è meglio intervenire il prima possibile, spero solo non ne rimanga traumatizzato visto il tuo temperamento e il fatto che ancora è molto piccolo x capire.
Grazie ancora a tutti