Utente
Sono un paziente con epilessia e dall'inizio dell'emergenza COVID-19 sto soffrendo di un terribile mal di denti che non mi dà pace.
Dopo giorni e giorni di sopportazione e dopo aver fatto due cicli di antibiotico senza risultati ho provato a contattare diversi dentisti ma mi è stato risposto che la situazione sanitaria attuale permette soltanto di fare visite in caso di urgenza.
Vorrei sapere se, a vostro parere, la mia condizione possa essere considerata emergenziale, dato che, per poter prendere l'antibiotico e gli antidolorifici che mi danno un po' di sollievo, ho interrotto l'assunzione del farmaco antiepilettico.
Il dolore, poi, mi impedisce di riposare bene e ho seriamente paura che da un momento all'altro possa arrivarmi la crisi convulsiva.
Vorrei lumi sulla normativa a riguardo.

Grazie

[#1]  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
A mio avviso il suo è un caso emergenziale.Male ha fatto a interrompere la terapia antiepilettica,in quanto il dolore può abbassare la soglia epilettogena.Si consulti col medico curante per avere un supporto farmacologico antidolorifico in attesa di reperire un dentista di turno.



Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio. Dunque, in casi come il mio, i medici possono visitare, secondo decreto?

[#3]  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
"....Sono un paziente con epilessia e dall'inizio dell'emergenza COVID-19 sto soffrendo di un terribile mal di denti che non mi dà pace..."


Sì lei rientrerebbe tra le emergenze
odontoiatriche.Tenga anche presente che data la situazione emergenziale attuale,
non tutti i professionisti sono attrezzati con dispositivi idonei e pertanto non tutti possono essere operativi.Forse una indicazione la potrebbe ottenere telefonicamente contattando il medico curante o ricercando su internet quali studi della sua zona sono operativi per le emergenze odontoiatriche.


Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia