Utente
Salve volevo porvi una semplice domanda che però mi preoccupa un po', premetto che il colore del lato della lingua in questione diventa più chiaro o più scuro in base alla luce.


Sono fumatore, circa 10 sigarette al giorno, anche meno.



Dopo una serata con gli amici ho un po' esagerato col fumo e il giorno dopo ho notato la parte laterale sx della lingua, in fondo, arrossata rispetto al resto della lingua, a volte sembra essere quasi un rosso violaceo molto scuro.
Non ho dolore ma solamente un semplice fastidio molto sopportabile e un leggero intorpidimento localizzato.


È una sensazione che ho già provato in passato e ricordo passò dopo pochi giorni, può essere ustione dovuta al fumo di sigaretta?
Se si, posso usare qualche prodotto per velocizzare la guarigione?


O può essere qualcosa di più grave?

Vi ringrazio in anticipo per le eventuali risposte.

[#1]  
Dr. Enzo Di Iorio

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2010
Gli elementi che fornisce non consentono di fare diagnosi per la quale è necessario e imprescindibile l'esame clinico.
Un'area rossa potrebbe esser un eritema, un' iperemia ma anche un'eritroplachia che è una precancerosa.
Si faccia visitare da un odontoiatra esperto di patologia orale...e smetta di fumare.
Anche poche sigarette ( e una decina non son poche) son molto deleterie per la salute.
Cordialità
Dr. Enzo Di Iorio
Chirurgo Odontoiatra specialista
enzodiiorio@hotmail.it

[#2] dopo  
Utente
Gentile dottore innanzitutto la ringrazio per la risposta.
Sicuramente mi farò visitare se i sintomi continueranno a persistere.

Per quanto riguarda l'eritroplachia io so che è una macchia rosso acceso ben circoscritta e in rilievo, nel mio caso la zona sembra quasi impercettibile la differenza cromatica (cambia in base alla luce) c'è veramente il rischio che si tratti di una precancerosa alla mia età? Grazie.

[#3]  
Dr. Enzo Di Iorio

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2010
L'ipotesi più probabile è che non sia nulla di grave, ad ogni modo solo una visita potrà fugare ogni dubbio.
Dr. Enzo Di Iorio
Chirurgo Odontoiatra specialista
enzodiiorio@hotmail.it

[#4] dopo  
Utente
Salve volevo aggiornarla sulla situazione.
Oggi guardandomi scrupolosamente la lingua ho notato un'afta sublinguale, posta lateralmente su uno di quei "filetti" sotto la lingua (mi scusi per l'ignoranza in materia) che mi provoca fastidio e gonfiore data la posizione adiacente alla dentatura. Ho provato a toccarla ma non mi dà molto fastidio come le comuni afta che escono normalmente. Posso stare tranquillo e vedere se passa o devo visitarmi con urgenza? Grazie.

[#5]  
Dr. Enzo Di Iorio

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2010
Tutte le lesioni che non regrediscono spontaneamente o dopo terapia dopo un termine temporale di 2 settimane meritano un approfondimento diagnostico. Se è trascorso tale limite temporale si faccia visitare.
Dr. Enzo Di Iorio
Chirurgo Odontoiatra specialista
enzodiiorio@hotmail.it