Utente
Lunedì scorso ho subito estrazione del molare inferiore già devitalizzato da anni (quello più prossimo al dente del giudizio già estratto in passato).
Il molare in questione era fratturato e in parte caduta per cui andava estratto.
L'estrazione è stata molto molto difficoltosa, il dente andava scollato tutto e si sbriciola a per cui il dentista ha impiegato più di un'ora per toglierlo tirarlo con molto vigore.
Ha tolto anche un granuloma attaccato alla radice del dente.
Lunedì e martedì non ho avuto grandi dolori, da mercoledì all'alba invece dolori tremendi per cui prendo il brufen 600 ogni 6 ore.
Giovedì sono tornata dalmedico per un controllo e mi ha tolto i punti dicendomi che non vi erano infezioni e di continuare con brufen e Sciacqui con curasept 0.20%.
L'indomani mi è venuta una micosi orale con tante afte per cui ho dovuto curare anche quella.
Ora la micosi è regredita ma l'osso del dente estratto mi fa ancora male e prendo il brufen ogni 10 ore circa.
É normale che faccia ancora così male??
Può esserci lesione del nervo?
Non ho perso sensibilità né avverto formicolio.
Solo dolore forte (stesso dolore della pulpite per rendere l'idea)
Grazie in anticipo per le Vs risposte

[#1]  
Dr. Diego Ruffoni

36% attività
20% attualità
20% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentilissima utente, il dolore deputa per un integrità del nervo mandibolare, il dolore può permanere per parecchi giorni.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/