Utente
Buongiorno,
Da circa 3 mesi ho la lingua nella parte verso la gola molto patinata, con infiammazione delle papille gustative che risultano molto in rilievo. Specie nella punta puntini rossi, come a fragola.
Prima che fosse evidente la patina, ho avvertito per diverso tempo pizzicore a tutta la lingua.
Lateralmente, sempre nella parte "finale" della lingua ho come delle ferite/taglietti rossi.
La lingua lateralmente appare pallida e quasi come fosse "cotta".
Rimangono sempre impressi i segni dei denti.
Questi sintomi sono apparsi 5 giorni dopo aver praticato un rapporto orale non protetto.
Ho effettuato tamponi sempre negativi a batteri e miceti, risultando una normale flora orofaringea.
Effettuato esame ematico per malattie sessualmente trasmissibili.
Anch'esso negativo ma che devo ripetere a 3 mesi, ossia fine agosto.
Mi chiedevo se avete idea di cosa possa essere e se le patologie orali possono essere sintomo di hiv o si tratta più di conseguenze che emergono in stadi più avanzati.

Sono molto in crisi.
Vi sarei grata se mi deste il vostro parere.
L'otorino riteneva fosse candida, ma non vi è riscontro nel tampone.
La dermatoga carenza di vitamina, ma gli integratori non hanno sortito alcun effetto.
Il gastroenterologo mi ha dato gastroprotettore iniziato da pochi giorni, anch'esso pare poco efficace.

Vi ringrazio anticipatamente.

[#1]  
Dr. Diego Ruffoni

36% attività
20% attualità
20% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentilissima utente, l'aspetto psicologico della cosa potrebbe giocare brutti scherzi, forse questa lingua è sempre stata cosi. Si tranquillizzi, se ci fosse stato un sospetto di qualcosa di grave l'avrebbero informata, a volte la nostra psiche non si rassegna a delle scelte sbagliate che abbiamo fatto e ci lascia dei rimorsi che trasferiamo o leghiamo a delle pseudo patologie.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per il tempo che mi ha dedicato. Non è il primo che mi fa riflettere sugli aspetti psicologici...e sicuramente la preoccupazione sta facendo brutti scherzi. Però la mia lingua non è più quella di prima, per almeno un mese mi frizzava dalla mattina alla sera. Non è più liscia, ma molto asciutta e villosa...sto provando ad usare dentifrici naturali e alovex... Ma non vedo mai miglioramenti...

[#3]  
Dr. Diego Ruffoni

36% attività
20% attualità
20% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2013
Attenzione, collutori e altri farmaci sono aggressivi, decotto di acqua e malva e passa tutto. Buon ferragosto.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#4] dopo  
Utente
Grazie mille... Proverò.... Un'ultima cosa... È un decotto da bere o tenere in bocca per fare sciacqui? Grazie ancora!

[#5]  
Dr. Diego Ruffoni

36% attività
20% attualità
20% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2013
Sono sciacqui, simili al colluttorio, ma completamente naturali che non alterano la condizione fisiologica del cavo orale. Vecchi rimedi delle nonne.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/