Utente
Buongiorno Dottori,

Vi scrivo riguardo un problema di bocca secca che ho da anni.

Ho effettuato numerosi esami tra cui ecografia delle ghiandole salivari e anticorpi per la sindrome di Sjogren, entrambi negativi.

La saliva mi è stato detto che viene prodotta normalmente.

Leggendo su internet ho letto che se la secchezza della bocca non è accompagnata da iposalivazione può essere dovuta ad alterazioni sensoriali della mucosa orale.
Cosa significa esattamente?
Che c’è stato un danno ai nervi?
Quali sono gli esami da fare per capirlo?

Oppure ho letto che può essere dovuta ad alterazioni biochimiche della saliva...anche queste però non capisco a cosa potrebbe essere dovuto...
Vorrei capire quali esami potrei fare per riuscire a risalire a una causa

[#1]  
Dr. Diego Ruffoni

36% attività
20% attualità
20% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentilissima utente, quando la saliva è prodotta normalmente e il paziente riferisce bocca secca siamo di fronte alla xerostomia che è una sensazione, ma non uno stato di fatto. I sostituti salivari possono aiutare, bere dei sordi d'acqua ogni ora le sarà d'aiuto.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/