Utente
Buongiorno, ormai da diversi anni soffro di ricorrenti dolori all'arcata superiore dx, con riferimento ai denti 15 e 16 (il 14 è devitalizzato ed incapsulato con una piccola cisti all'apice).
Il dolore, sordo e continuo, ha dei periodi di latenza di svariati mesi per poi ripresentarsi sistematicamente con fastidi che, seppur non raggiungano il livello parossistico di una pulpite, mi causano grande sofferenza.

Nonostante molteplici controlli (test di vitalità, test della percussione, radiografie panoramiche ed endorali, cone beam), non è stato possibile stabilire una diagnosi; i denti 15 e 16 non dolgono alla masticazione o al contatto di cibi zuccherini e/o molto caldi o freddi.

Mi domando cosa possa provocare un dolore così penoso e così continuo nel tempo.

Grazie

[#1]  
Dr. Diego Ruffoni

36% attività
20% attualità
20% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentilissimo utente la cisti all'apice non ci dovrebbe stare, poi è un sospetto di cisti, perché solo dopo l'istologico possiamo dare questa diagnosi certa. Quindi le consiglio biopsia escissionale della lesione.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#2] dopo  
Utente
Buonasera Dr., grazie per la celere risposta. Il granuloma/cisti potrebbe quindi essere la causa della mia nevralgia? Ho letto che nella maggior parte dei casi la lesione è asintomatica, venendo scoperta solamente dopo esami radiografici. Il mio dolore dentale è invece intenso seppur non esacerbato dalla masticazione o al caldo/freddo.

[#3]  
Dr. Diego Ruffoni

36% attività
20% attualità
20% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2013
Ci sono casi asintomatici e casi non asintomatici, in qualunque caso ci troviamo di fronte a una forma patologica, che deve essere accertata.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/