Utente
Salve dottori,
Ho 28 anni e da quando ho memoria, quindi anche da piccolissima, soffro di afte.

Quando ero piccola ricordo che ne soffrivo molto, mi si riempiva tutta la bocca e il pediatra mi dava spesso il daktarin gel che addirittura ingoiavo.

Crescendo, il problema si era un po’ risolto, nel periodo liceale non ne ho sofferto molto.
All’università sono tornate e quando mi venivano erano spesso da una a 3-4 insieme e duravano (ancora oggi) per tantissimi giorni.
A volta anche settimane.

Un periodo della mia vita molto stressante ne ho avute praticamente a rotazioni per mesi ed erano talmente grosse da impedirmi di mangiare e parlare normalmente.
In quel periodo alcune afte tendevano anche ad unirsi insieme e formavano una mega ulcera dolorosissima.

Comunque anche adesso ce le ho, ogni tot di tempo mi ritornano, in qualsiasi punto della bocca r della lingua, 1 o più di una, anche settimane consecutive.

Aggiungo che soffro di problemi di colon irritabile (cosa che sembra essere legata) e a volte sono anche un po’ stressata per il ritmo di vita che ho.

Sono stufa perché non c’è nessun farmaco o collutorio o gel che mi faccia qualcosa.
Ogni volta butto solo soldi.
Ho provato di tutto: cortifluoral, bentelan da sciogliere localmente, alovex, gum, plakout.
Qualsiasi cosa.
L’unico metodo è bruciarle con i santissimi bastoncini di zolfo, Oralmedic.
Ma anche quello a volte se troppo grandi e o se sono numerose non è utile.

Sono abbastanza disperata per questa situazione perché sto sempre male per le afte e mi causano disagio.

Ci sono delle analisi specifiche da fare?

Io faccio ogni anno quelle di routine e in più ho fatto tutte quelle per escludere qualsiasi patologia alimentare/intestinAle.
Le mie analisi sono sempre ottime.

Ho bisogno di capire il problema e di trovare un farmaco che funzioni davvero.

[#1]  
Dr. Diego Ruffoni

36% attività
20% attualità
20% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentilissima utente, occorrono accertamenti diagnostici, potrebbe essere una SAR trascurata. Le consiglio una visita presso un odontoiatria che si occupa di patologia orale.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/