Utente
Buongiorno, ho un sovraffollamento dentale e quindi non tutti i denti sono allineati.
Questo mi crea qualche problema a mantenere una perfetta igiene orale.
Con lo spazzolino non arrivo bene ovunque e a volte tento di rimuovere residui di cibo spingendo la lingua contro il dente.
Da qui i miei quesiti:

1.
Con questa pratica rischio di allentare il dente?


2.
In caso affermativo, è un problema risolvibile, se preso in tempo, o determina la perdita dell'elemento coinvolto?

[#1]  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
16% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Premesso il consiglio di rivolgersi ad un Collega per la valutazione dello stato del cavo orale e per una eventuale seduta di igiene con le dovute istruzioni, è impossibile con la lingua poter rimuovere dei residui di cibo. Per l'altro quesito, se i denti non sono parodontalmente compromessi, non vi è alcun pericolo, altrimenti la spinta linguale ne accrescerebbe la mobilità.


Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#2] dopo  
Utente
Gentilissimo,
la ringrazio molto per la consulenza telematica che mi ha fornito.

Mi reco almeno una volta all'anno, a volte due, da uno specialista per la pulizia, proprio perchè, avendone alcuni storti, con lo spazzolino non riesco a pulirli completamente.

Da quanto ne so al momento non soffro di parodontite, ma le chiedo comunque se
l'eventuale mobilitá determinata da tale patologia è reversibile, quando presa in tempo, cioè il dente si puó fissare e salvare, Oppure è un danno definitivo ?

Buona serata