Improvviso e forte dolore dente

Salve, ieri sera improvvisamente mi è venuto un forte mal di denti che stanotte mi ha dato il tormento e ancora oggi persiste.
Praticamente mi fa male il primo molare superiore quello dietro al canino, credo che il dolore arrivi di lì e ho notato sul lato del dente una macchia marrone, purtroppo non capisco se è bucato/scheggiato o solo macchiato.
È possibile che sia una carie dalla descrizione?
Devo andare dal dentista?
[#1]
Dr. Giuseppe Antonio Privitera Odontoiatra 804 40 1
Si, potrebbe essere carie. Temo che lei abbia una pulpite, una infiammazione della polpa del dente (che è il nervo).
Opportuno recarsi a visita.
Legga se desidera l'articolo sulla pulpite, scritto da me, che trova nel mio profilo.
Saluti

Dr. Giuseppe Antonio Privitera - Odontoiatra
Grazie per eventuali valutazioni dopo consulto
https://www.instagram.com/dr.giuseppep/

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio per la rapida risposta. Dottore volevo informarla che il dente ha tipo una "rottura" sul lato frontale quindi un buco come se fosse spaccato lì, invece da sotto non c'è il foro.. In poche parole la "rottura" è laterale che tende quasi ad arrivare sulla gengiva, inoltre ho notato che mettendo la torcia non è nera la zona ma bucata e basta! Potrebbe quindi trattarsi di un dente scheggiato? Ripeto che il dente di per sé è integro, ha solo questo buco laterale. Aggiungo anche che quando ci butto acqua fredda sopra mi dà una fitta lancinante.
[#3]
Dr. Giuseppe Antonio Privitera Odontoiatra 804 40 1
Sì, potrebbe essere.
Rinnovo il consiglio di recarsi a visita odontoiatrica.

Dr. Giuseppe Antonio Privitera - Odontoiatra
Grazie per eventuali valutazioni dopo consulto
https://www.instagram.com/dr.giuseppep/

[#4]
dopo
Utente
Utente
Ho contattato il mio dentista telefonicamente per spiegargli la situazione e se necessario recarmi da lui in studio senza dubbio. Purtroppo io ho avuto tante carie e ho subito parecchie estrazioni, ho sempre notato che il dente aveva un vero e proprio "anello nero" sotto il dente o sopra (dipende dall'arcata superiore o inferiore ovviamente) che appunto, la carie scava al centro del dente fino alla polpa e questo dente non ha tale condizione come già ripetuto. Il dolore però mi ricorda quello di una carie perché è fastidioso e di notte si accentua, purtroppo non capisco di cosa si tratti. Aspetterò il consulto con il mio dentista
[#5]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno dottore, il dolore che lamentavo non si è presentato più per 2 giorni di fila fino a stanotte che improvvisamente è tornato, un dolore come se qualcosa premesse/spingesse sul dente, che sembra espandersi su tutta la zona sinistra dei denti. Mi chiedevo data la sintomatologia del tipo di dolore e del fatto che "va e viene" di cosa potesse trattarsi. Ho già contattato il mio dentista e ha detto che dovrà visitarmi, però vorrei sapere in anticipo, con i limiti dei consulto a distanza, di cosa si tratti...
[#6]
Dr. Giuseppe Antonio Privitera Odontoiatra 804 40 1
Le avevo già scritto nel post #1. Coi limiti di un consulto a distanza, secondo me è una pulpite.
Poi è chiaro che in questi casi è fondamentale la visita, la sola che può permettere di fare diagnosi.

Dr. Giuseppe Antonio Privitera - Odontoiatra
Grazie per eventuali valutazioni dopo consulto
https://www.instagram.com/dr.giuseppep/

[#7]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio per la risposta. Dottore volevo solo domandarle se una pulpite va "curata" per forza con l'estrazione del dente oppure necessità di devitalizzazione.
[#8]
Dr. Giuseppe Antonio Privitera Odontoiatra 804 40 1
si può devitalizzare.
Legga il mio articolo, sulla pulpite, che trova sul mio profilo.
Saluti

Dr. Giuseppe Antonio Privitera - Odontoiatra
Grazie per eventuali valutazioni dopo consulto
https://www.instagram.com/dr.giuseppep/

[#9]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio per tutto.
[#10]
dopo
Utente
Utente
Salve ho letto l'articolo, purtroppo non ho trovato una "rassicurazione" riguardo una sola cosa; il sanguinamento. Siccome sono stato sottoposto l'anno scorso a ben 7-8 estrazioni ho avuto periodi di sanguinamenti eccessivi e questo mi ha portato ad avere un po' di fobia alle "emorragie" in bocca. Mi chiedevo quindi se la devitalizzazione causasse sanguinamento come dopo un estrazione oppure è tutto completamente diverso. Io la ringrazio per la pazienza e spero di non disturbarla con le mie domande da ansioso!
[#11]
Dr. Giuseppe Antonio Privitera Odontoiatra 804 40 1
Non c'è sanguinamento, o comunque non se ne accorgerà come in corso di una estrazione .
Deve quindi sottoporsi a visita odontoiatrica.
Saluti

Dr. Giuseppe Antonio Privitera - Odontoiatra
Grazie per eventuali valutazioni dopo consulto
https://www.instagram.com/dr.giuseppep/

[#12]
dopo
Utente
Utente
Ho perso parecchio sangue con le estrazioni anche nonostante il dottore mi mise punti di sutura, ho dovuto ingoiare molto sangue per circa 24h ed è stato traumatico, spero di non ricorrere di nuovo a questo.

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa