Utente
Buon giorno,
da qualche giorno ho finito una cura antibiotica con Rocefin per un'infezione in gola. Soffro di tonsille criptiche e faringiti.

Adesso sto bene però ho notato un problema, un fastidio proprio sotto le orecchie. Dove c'è l'attaccatura della mandibola.
Chiedo qui perchè magari c'entra un qualche tipo di ghiandola.

Mi da fastidio se esercito pressione in quella zona. E il fastidio aumenta quando mangio.
In realtà solo il primo boccone è quello incriminato. Appena sento il sapore sento al fondo della lingua e sul collo questo fastidio. Non è un dolore.. è come se avessi una "pelle d'oca" ma interna.
A me è sempre successo di sentirla questa sensazione.. però in maniera molto ridotta. Solo a volte aumentava un po'. E' una sorta di stimolo che si generava al primo boccone. Magari assaggiando qualcosa di particolarmente gustoso.
Adesso invece è molto più potente. Poi mangiando passa e non sento nulla nei bocconi dopo.

Non so se è una cavolata o merita più attenzione. Non ho altri sintomi... E ho notato questa cosa da circa due giorni.

Grazie mille.

[#1]  
Dr. Filippo Martone

28% attività
8% attualità
16% socialità
BOLOGNA (BO)
MINERBIO (BO)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2008
A me parrebbe una blanda infiammazione parotidea, una scialoducchite. Ovvero una infiammazione della/delle ghiandole salivari e/o dei loro dotti escretori. Magari accoppiata ad unforte stato tensivo della muscolatura masticatoria. Ne parli con un bravo odontoiatra.

Cordialmente
Dr. Filippo Martone
Titolare
BONONIA GLOBAL FACE CENTER
Bologna - Minerbio

[#2]  
Dr. Marco Finotti

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
sta parlando di 2 disturbi diversi uno legato alla base della lingua e al collo e uno invece dove lei riferisce "l'attaccatura della mandibola" che invece è più in alto davanti all'orecchio. per questo secondo disturbo, di nostra competenza, valuterei la situazione occlusale e per questo lei abbisogna di un medico chirurgo odontoiatra con preparazione gnatologica in grado di valutare la situazione a livello dell'articolazione temporo-mandibolare, mentre per il secondo disturbo meglio un parere di un collega otorino
cordiali saluti

Finotti Marco
www.implantologiaitalia.com
www.centromedicovesalio.it