Utente 103XXX
gentile dottore
ho 55 anni e ho appena fatto la mammografia, da cui risulta:
parenchima di natura fibromicrocistica bil.(cioè?)
linfonodo con prolungamento ascellare a dx
cosa significa?
mi devo allarmare?
sono già in menopausa da 10 anni
chi devo consultare? oncologo o senologo? non saprei..visto che vivo da poco nel salento.
forse è indicato anche un ginecologo?
grazie e aspetto con ansia una risposta
cordiali saluti

[#1]  
Dr. Maurizio Cerfeda

24% attività
0% attualità
0% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2000
Mi permetto di inserirmi poichè non vorrei che la domanda andasse inevasa.
Gentile Sig.ra il quadro mammografico ad una prima lettura sembrerebbe assolutamente tranquilizzante, la presenza di un "presunto" linfonodo ascellare potrebbe non voler dire nulla.
E' necessaria la visita di uno specialista chirurgo o senologo che potrà valutarla accuratamente e decidere su eventuali, ulteriori indagini.
Cordiali Saluti
Dr.Maurizio Cerfeda
Lecce

[#2]  
Dr. Maurizio Cerfeda

24% attività
0% attualità
0% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2000
Mi permetto di inserirmi poichè non vorrei che la domanda andasse inevasa.
Gentile Sig.ra il quadro mammografico ad una prima lettura sembrerebbe assolutamente tranquilizzante, la presenza di un "presunto" linfonodo ascellare potrebbe non voler dire nulla.
E' necessaria la visita di uno specialista chirurgo o senologo che potrà valutarla accuratamente e decidere su eventuali, ulteriori indagini.
Cordiali Saluti
Dr.Maurizio Cerfeda
Lecce