Utente
Salve, avrei bisogno di un riscontro/parere su una faccenda. Mia mamma donna di 63 anni forte fumatrice, precedenti di tumori in famiglia (3 fratelli deceduti per neoplasie), portata in pronto soccorso l'8 agosto per tosse con sangue trovato un fazzoletto. Ha eseguito un RX torace che ha mostrato un nodulo al polmone destro. Mandata da un'oncologa, quest'ultima ha prescritto una TAC total body d'urgenza per poi decidere l'iter diagnostico-terapeutico corretto.
Esito: In condizioni basali non si rilevano immagini radiopache calcifiche a livello della colecisti e a livello di entrambi i reni; calcificazioni ateromasiche dell'aorta addominale e delle arterie iliache.
Esiti fibrotici in sede apicale bilaterlamente.
Al campo polmonare superiore di destra raccordato con l'ilo si rileva formazione nodulare eteroproduttiva a bordi spiculati con diametro trasverso massimo di circa 45mm. In sua vicinanza si rileva un'altra formazione nodulare all'apice polmonare di circa 6mm di diametro massimo. Bolle aeree enfisematose con bronchiectasie al campo polmonare medio anteriore di sinistra.
Sempre a sinistra lungo la pala inferiore della grande scissura si rileva formazione nodulare di 10mm circa verosimilmente secondaria. bronchiopneumopatia cronica. Non versamenti pleurici in atto ne pericardici. Adenopatie ,mediastiniche e all'ilo di destra. Fegato normale per morfologia e dimensioni senza dilatazione delle vie biliari con struttura diffusamente disomogenea con presenza di due formazioni nodulari ipodense di circa 8mm e di circa 35mm al lobo di sinistra e altre 3 formazioni nodulari ipodense al lobo destro al VI e VII segmento con diametro massimo conpreso tra pochi millimetri sino a circa 35mm riferibili a localizzazioni secondarie.
Milza dei limiti di norma. Non patologie a carattere espansivo a carico del pancreas e a livello delle logge surrenaliniche. Entrambi i reni sono in sede di normale morfologia e volume senza dilatazione delle cavità escretrici. A livello encefalico alla convessività in sede parietale posteriore sin si rileva area di enhancement nodulare di 6mm sospetta per localizzazione secondaria. Non effetti massa. Sistema ventricolare regolarmente disteso simmetrico ed in asse.

Vorrei un'interpretazione di questo esito e quali sono secondo la risposta i percorsi da seguire. Grazie aspetto una risposta.

[#1]  
Dr. Giorgio Lo Iacono

24% attività
16% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
PALERMO (PA)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2015
Carissima,
la TC eseguita evidenzia il sospetto di un tumore del polmone, che ha dato delle localizzazioni a distanza. Per completare la stadiazione è necessario eseguire una PET (sebbene non tutti i centri la richiedono routinariamente) e procedere ad una biopsia di una delle lesioni evidenziate.
Alla luce dei risultati verrà impostata la cura più adatta, che visto lo stadio di sua mamma sarà una combinazione tra terapia medica (chemioterapia, terapia bioloca o immunoterapia in base ai risultati) e radioterapia.
Dr. Giorgio Lo Iacono
Specialista in Chirurgia Toracica
IEO - Istituto Europeo di Oncologia, Milano - www.ieo.it