Utente 572XXX
Buongiorno dottori,
Ho appena ritirato il referto dell'ago biopsia che ho fatto a seguito di un nodulo sospetto trovato da me in sede di auto palpazione e poi confermato dall'ecografia.

Ho un carcinoma lobulare infiltrante di 8 mm.

Domani incontrerò la chirurga per la prima volta.

Intanto vorrei sapere secondo voi quale sarebbe il modo giusto di procedere e se è grave visto che ho 38 anni e 3 figli piccoli.

Grazie mille delle disponibilità.

[#1]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Dovrebbe allegare l'istologico completo e non la lasceremo sola. Dopo il consulto chirurgico ci aggiorni se lo desidera.

E se desidera una approfondimento
Le rispondero’ senz’altro, ma dovrebbe ripostare con il copia incolla sul link che le allego di seguito perche’ per comprendere meglio la mia replica potrebbe rendersi necessario allegare qualche immagine (qui non e’ consentito).
Questo e’ il link dove ripostare
https://www.medicitalia.it/spazioutenti/forum-rfs-100/come-si-calcola-il-rischio-reale-per-il-tumore-al-seno-44-9871.html

La pagina si aggiorna continuamente per l’arrivo di altri commenti. Se guarda in fondo alla pagina ,e se ha fatto il login, si apre una finestra dove potra’ postare il copia incolla.
Ripeta tra i dati eta’ ed esito di visite o esami strumentali e se ha una familiarita’ per tumore al seno ed ovaio.
Deve presentarsi (obbligatorio) con un nome anche di fantasia se lo desidera va benissimo.
OBBLIGATORIO PRESENTARSI CON UN NOME ANCHE DI FANTASIA

L’aspettiamo
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 572XXX

Buongiorno dottor Catania,
La ringrazio per la sua risposta.
Purtroppo nel referto dell'istoligico c'è scritto solo questo, l'unica definizione che avevo dimenticato è lobulare classico.
Ho incontrato la chirurga la quale mi ha detto che, se tutto verrà confermato dalla risonanza, procederà solo a togliere la parte col nodulo (di 8 mm) e il linfonodo sentinella e in seguito con della radioterapia per "bonificare" la zona.
Dagli ulteriori esami bioptici deciderà poi altre terapie, al momento ritiene probabile quella ormonale.
Lei cosa ne pensa? La dottoressa mi ha tranquillizzato molto, ma avendo tre figli piccoli sono terrorizzata.
Grazie mille ancora della disponibilità.

[#3] dopo  
Utente 572XXX

Buongiorno dottore,
Ho ripostato al link che mi ha suggerito aggiungendo pure gli aggiornamenti.
Aspetto una sua cortese risposta.
Grazie e buona giornata.