Utente
Salve, scrivo per mia madre affetta da tumore mammario.
Alla diagnosi presentava un tumore in stadio avanzato di oltre 5 cm con esteso interessamento cutaneo e sottocutaneo della mammella e linfonodale ascellare.
Tumore ormonale con positività per estrogeni (95%) e progesterone (5%), ki67 30%.
Viene indicata la chemioterapia neoadiuvante (antracicline 4 mesi e poi taxolo 2 mesi), terminata il 9 gennaio.
Pet-tc post chemioterapia non mostra segni di malattia se non al seno e all ascella.
A febbraio inizia ad assumere letrozolo.
Il 4 marzo viene sottoposta a mastectomia con svuotamento ascellare e innesto toraco-dorsale.
All istologico margini chirurgici indenni, positività per estrogeni (98%) e progesterone (2%), ki67 2%; 16 su 20 lindonodi positivi.
Patologie concomitanti: ipertensione, diabete mellito tipo 2, bpco e forte fumatrice.

Il 23 marzo abbiamo fatto le analisi del sangue e il ca 15-3 risulta 56. 4 (valori di riferimento del laboratorio 32. 4) e cea nella norma, a fine maggio dovrebbe iniziare la radioterapia.
La mia domanda riguarda il ca15-3: il valore elevato indica metastasi o recidive?
Oppure puo essere dovuto ad uno stato infiammatorio causato dall intervento?
Ad oggi, aprile continua a formarsi una modesta quantità di siero che viene aspirata.

[#1]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
LECCO (LC)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
No non vuol dire nulla e starei tranquilla
Se desidera un approfondimento con buone notizie su quel dato N+ 16/20 linfonodi,
Le rispondero’ senz’altro, ma dovrebbe ripostare con il copia incolla sul link che le allego di seguito perche’ per comprendere meglio la mia replica potrebbe rendersi necessario allegare qualche immagine (qui non e’ consentito).
Questo e’ il link dove ripostare

https://www.medicitalia.it/spazioutenti/forum-rfs-100/come-si-calcola-il-rischio-reale-per-il-tumore-al-seno-44-12440.html

La pagina si aggiorna continuamente per l’arrivo di altri commenti. Se guarda in fondo alla pagina ,e se ha fatto il login, si apre una finestra dove potra’ postare il copia incolla.
Ripeta tra i dati eta’ ed esito di visite o esami strumentali e se ha una familiarita’ per tumore al seno ed ovaio.
Deve presentarsi (obbligatorio) con un nome anche di fantasia se lo desidera va benissimo.
OBBLIGATORIO PRESENTARSI CON UN NOME ANCHE DI FANTASIA

L’aspettiamo
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente
Salve dottore, da un po di giorni mia madre lamenta dolore al rachide, zona lombare. In considerazione del livello del marcatore si può pensare a metastasi alla colonna?