Utente
Mio figlio a giugno dell'anno scorso aveva compiuto 2anni e trovo per caso dei linfonodi al collo, soprattutto uno sottomandibolare molto grande.
Ecografia evidenzia vari linfonodi reattivi il maggiore di 24mm sottomandibolare dx.
Ecografista e pediatra mi dicono di stare tranquilla.
A settembre facciamo dei prelievi che evidenziano linfociti assoluti bassi e in percentuale alti.
Il resto tutto nella norma.
Ves e Pcr nella norma.
Mononucleosi negativa sia igg che igm
Il pediatra dice che per lui è tutto normalissimo e di stare serena.

Ad oggi questi linfonodi sono ancora presenti, mio figlio a giorni compie 3 anni.
Settimana scorsa abbiamo effettuato visita ematologica presso l'ospedale pediatrico della nostra città.

Alla visita l'ematologo è tranquillo, dice che dopo 1 anno se fosse stato qualcosa di grave mio figlio avrebbe ormai manifestato qualche sintomo, ed anche per lui i vecchi esami sono perfetti.
Fanno un prelievo e mi da ecografie da effettuare.

Inguine ed ascelle tutto ok, Addome tutto ok tranne forte meteorismo, Collo vari linfonodi tutti reattivi il maggiore di 29mm a dx (quindi aumentato) e 27mm a sx (non so se fosse presente anche prima).
Ecografista dice che i linfonodi hanno aspetto benigno ma sono troppo grandi.

Giovedi l'ematologo dice che i linfonodi sono reattivi quindi non ci sono problemi, degli esami effettuati riporto solo i valori "sballati":
Mchc 35. 3 (31. 8 -34. 9)
Rsw-sd 34. 4 (35. 1 41. 8)
Neutrofili 25. 0% (39. 5 -76. 9)
Linfociti 67. 0% (13. 1 45. 2)
Linfociti 6. 47 (0. 8 -3. 4) adesso sono alti
Immunoglobuline igM 0. 27 (0. 40- 1. 80)
Sottopopolazioni linfocitarie
Linfociti T cd3/cd8 16% (18- 35)
Linfociti B cd20 non riporta alcun valore e non capisco perché
Cellule NK cd16 3% (4- 28)
Il resto tutto ok

Ebv-ebna igm ASSENTE
Ebv-ebna igg ASSENTE
Ebv-vca igm ASSENTE
Ebv-vca igg 1. 30 (<0. 9 assente; 0. 9- 1. 09 dubbio; >1. 09 presente)
Ebv- DNA - Non rilevato

VES 2 (0-13)
PCR 0. 22 (0. 00 -5. 00)
LDH 607 (350-630)
Quindi nella norma.

L'ematologo dice che emocromo in grosse linee va bene per la sua età, sottopopolazioni dice che non c'e nulla di attivo, per la mononucleosi c'è una lieve positività pregressa che potrebbe essere la causa di tutto (a settembre però era negativo igg)
Ma anche l'ematologo non è sicuro x via degli altri valori assenti, dice che potrebbe essere stata una forma lieve oppure essere un valore dubbio.
Mi ha dato 15gg di Macladin e tornare a controllo il 21 maggio.
Ha detto che devo stare tranquilla, e se parlo con lui sembro quasi pazza ad essere spaventata.
Mio figlio ha 2 fagioli enormi al collo.

Voi cosa ne pensate?
Questa mononucleosi c'è stata o no?
Cosa puo essere?
Mio figlio sta benissimo, ha tante forze, non perde peso, non ha febbricola, non ha prurito, suda un po la testa appena si addormenta per un oretta ma poi la notte procede tranquilla ed il pediatra ha detto che è frequente in molti bambini questo fenomeno.

[#1]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
LECCO (LC)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Che da quanto descrive comprendo la sua ansia di madre (ce l'avrei anche io), ma forse sarebbe bastato dirle che dopo una mononucleosi o qualsiasi altra malattia che ha interessato i linfonodi, questi soprattutto nel bambino reagiscono (per fortuna) anche in maniera eccessiva e le dimensioni dei linfonodi reattivi possono persistere aumentate anche per anni.
Tradotto dal medichese in italiano vuol dire che i linfonodi del suo bambino nella funzione di sentinella armata funzionano benissimo.
Non e' contenta ?

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente
Dottore la ringrazio INFINITAMENTE per la sua risposta che ASPETTAVO davvero con ansia!!!

Quindi lei dice che la mononucleosi c'è stata nonostante il valore Ebv-DNA negativo, e la appena lieve positività alle IGG?
L'ematologo era dubbioso.
Comunque ho ben studiato ormai la funzione dei linfonodi , ma mi spaventa il fatto che in questo anno sia cresciuto da 24mm a 29mm.
Poi a settembre dagli esami effettuati privatamente la mononucleosi era negativa ed il linfonodo era gia presente.

So di essere troppo ansiosa, ma vedere quei fagioli al collo di mio figlio è un colpo al cuore ogni volta!! Sapesse quante brutte storie ho letto.....

Comunque ormai siamo al 7 giorno di antibiotico e i linfonodi sono ancora lì uguali enormi come prima!!!

[#3] dopo  
Utente
Dottore attendo con tanta ansia una sua risposta che potrebbe rendere meno pesante l'attesa del prossimo controllo in ospedale......

[#4]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
LECCO (LC)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Ma le avevo risposto scrivendo che nei bambini non solo per la mononucleosi ci fosse una ipereattivita' linfonodale e questi linfonodi possono mantenersi aumentati di volume per molto tempo. Cio' non va considerato un fenomeno patologico.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#5] dopo  
Utente
La ringrazio tanto dottore, mi scusi l'insistenza ma l'ansia a volte si impossessa davvero di me!
Volevo soltanto capire se per lei c'è stata o meno la mononucleosi?!!!!

Se le fà piacere l'aggiornerò sulla visita che abbiamo il 21!
Ancora grazie!

[#6] dopo  
Utente
Buongiorno dottore, la volevo aggiornare sulla situazione.
Mio figlio ha preso 14 gg di Macladin , siamo tornati a controllo giovedi scorso e dopo aver aspettato per piu di 2 ore il nostro turno l'ematologo l'ha soltanto palpato i linfonodi, ha detto che l'antibiotico non ha fatto effetto perche i linfonodi sono ancora lì uguali e mi ha solo dato un altro controllo tra 2 mesi.
Cosi senza fare niente, senza una spiegazione, senza aggiungere altro.
Sinceramente ci sono rimasta un po male, non so forse pretendo troppo io?
Si tratta dell'ospedale pediatrico di Napoli, dove per avere un controllo devi aspettare mesi...e non so anche una semplice rx al torace (che per gli ematologi so che è prassi avendola effettuata anche io), degli altri esami magari per altri virus etc... mi aspettavo mio figlio fosse controllato un po di più, invece siamo stati liquidati in 3 minuti di orologio.
Vorrei sapere se per lei va bene così, se mi posso "fidare" e tranquillizzare, oppure se effettivamente è stato fatto poco.
Cosa può cambiare in questi 2 mesi che mi hanno dato da aspettare ancora se mio figlio è ormai 1 anno almeno che ha questi linfonodi???

[#7]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
LECCO (LC)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Se ci fosse stato qualcosa di preoccupante avrebbe disposto altri approfondimenti quindi starei tranquilla.
Sulla incapacità di comunicare e totale assenza di empatia preferisco stendere un velo pietoso.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com