Utente
Buongiorno.
Oggi ho avuto la sfortuna di farmi male al polso, a causa di un'iperstensione incontrollata del carpo dovuta all'arrivo sulla mano di un pallone ad alta velocità.
Ora, a poche ore dal trauma, il polso non presenta alcun tipo di livido o simili, e non fa neppure male a riposo.
Tuttavia, un estensione delle dita oppure della mano (oppure la mano chiusa a pugno)mi causano dolore probabilmente ai tendini...uno (è il più doloroso)in corrispondenza circa del pollice appunto, lungo il radio, l'altro (o gli altri) sulla faccia dorsale dell'avambraccio.
E' un trauma che, date le sue caratteristiche e le informazioni limitate che sono in grado di darvi, può guarire da solo??
E se sì, in quanto tempo approssimativamente??
Grazie mille davvero.

[#1]  
Dr. Giuseppe Coli'

32% attività
20% attualità
16% socialità
LEQUILE (LE)
PAVIA (PV)
GALLIPOLI (LE)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Deve appliace del ghiaccio sul polso fino a stasera e tenere il polso a riposo. Se Lunedì persistesse la limitazione, consulti il suo medico per valutare la necessità di eseguire una radiografia. Ci faccia sapere
Dr. Giuseppe Colì
Specialista Ortopedico
Malattie metaboliche dell'osso
Ex responsabile centro Osteoporosi

[#2] dopo  
Utente
Ora il polso ha smesso totalmente di farmi male, a parte un quasi impercettibile dolore nella medesima zona soltanto agitando moltissimo la mano...
La ringrazio della sua gradita disponibilità.