Utente
DONNA 52 ANNI
RISONANZA MAGNETICA NUCLEARE MUSCOLO-SCHELETRICA
Ginocchio destro: modesto versamento articolare con sinovite del popliteo. Discreta degenerazione meniscale bilaterale. Nella norma legamenti crociati e collaterale laterale. Sclerosi del collaterale mediale. Condropatia femoro rotulea con iperpressione e femoro tibiale mediale. Normale segnale RM dei capi ossei articolari e tendini nel complesso estensore .edema del corpo adiposo di Hoffa e del sottocutaneo prerotuleo.

Secondo Voi cosa bisogna fare?

[#1]  
Dr. Umberto Donati

40% attività
20% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
FORLI' (FC)
ZOLA PREDOSA (BO)
SAN GIOVANNI IN PERSICETO (BO)
MONTE SAN PIETRO (BO)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Dal momento che si cura il paziente e non le sue radiografie/TAC/RMN, L'unico consiglio che è possibile darLe è di rivolgersi a un ortodico che si occupi di Patologia del ginocchio, ad esempio all'ospedale di Ferrara http://www.ospfe.it/index.phtml?id=2778
. La RMN da sè sola infatti non ha alcun significato clinico: solo quando la Sua storia clinica, i Suoi disturbi e i segni clinici che possano emergere dalla visita tutti insieme vengono integrati con la RMNm solo allora è possibile fare diagnosi e suggerire un trattamento specifico.
Ricordi di porre all'Ortopedico dopo che L'avrà visitata tutte le domande che Le verranno in mente (diagnosi, cure possibili, tempi di convalescenza, durata tipo e modi della riabilitazione, tempi di ripresa, attività e sport possibili e da evitare, ecc) , perché solo chi conosce il Suo ginocchio potrà rispondere in modo specifico alle domande sul Suo caso.

Cordiali saluti
Umberto Donati, MD

www.ortopedicoabologna.it