Utente
Buon giorno sono una signora di anni 63: a seguito di rmn spalla sx è risultato quanto segue:

sulla superficie articolare anteriore e supero-laterale della testa dell’omero si osservano numerosi crateri osteo-condrali con cisti sottocondrali di natura distrofica.
La cuffia dei rotatori mostra un’ampia lacerazione a tutto spessore in corrispondenza del tendine del sovraspinoso, al disopra delle cavità distrofiche, con retrazione parziale muscolo-tendinea. Dilatazione fluida della borsa sub-acromion-deltoidea.
Artrosi dell’articolazione acromion-clavicolare con massa condromatosa che in parte si sviluppa caudalmente con effetto compressivo ed abrasivo sulla superficie bursale della cuffia dei rotatori. (21168=8-9).
Nel cavo articolare gleno-omerale è presente modica quantità di fluido flogistico che dilata anche il recesso sottoscapolare. Il capo lungo del bicipite è continuo ma avvolto da fluido flogistico sia nel canale omonimo dell’omero che nell’intervallo dei rotatori (tenosinovite).

Le chiedo cortesemente delle spiegazioni in merito e in particolare se ci sono eventuali trattamenti per risolvere il mio problema che consiste in un continuo dolore alla spalla e sottoscapolare.


[#1]  
Dr. Nunzio Catena

28% attività
12% attualità
16% socialità
MESSINA (ME)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile signora
la risonanza ha messo un evidenza una serie di problemi di tipo degenerativo infiammatorio a carico delle varie strutture tendinee presenti a livello della spalla.
I trattamenti sono molteplici e vanno scelti sulla base dei disturbi soggettivi e dell'esame clinico e vanno dalle terapie mediche e fisioterapiche fino ai trattamenti chirurgici.
Le consiglio quindi una visita presso il suo ortopedico di fiducia per valutare quale sia la strada migliore da intraprendere.
Cordiali saluti
Dr.Nunzio Catena - nunziocatena@gmail.com
Il consulto online non può e non deve sostituire la visita medica