Utente
Gentili Dottori,
La madre di mia moglie circa 7 anni addietro si è procurata una frattura multipla alla caviglia con conseguente riabilitazione.

A distanza di 7 anni presenta sempre problemi nel normale camminare e se cammina troppo poi le sorgono dolori che la costringono a fermarsi dal dolore.
La caviglia si gonfia e i movimenti della stessa sono difficoltosi e ridotti.

Ultimamente le è stato consigliato per rinforzare la caviglia del "GLUCOSAMINE CHONDROITIN COMPLEX" con principi atttivi Glucosamine sulfate e Glucosamine Chondroitin in capsule della ditta VIVA PHARMACEUTICAL(CANADA).
Pensate sia un prodotto adatto a rinforzare la caviglia?
Conoscete questo prodotto? e lo stesso prodotto può avere effetti indesiderati sulla salute o peggiorare altri problemi già esistenti?

Faccio presente che la signora era stata operata in Russia,forse con tecniche meno avanzate di quelle in uso qui da noi?

Grazie per adesso e rimango in attesa di vs.gentile consiglio.


[#1]  
Prof. Alessandro Caruso

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
8% attualità
16% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2006
Egr. signore, sua suocera ha probabilmente un'algodistrofia di Sudek o quantomeno delle turbe circolatorie alla caviglia, turbe da stasi venosa, che sono residuate al grave trauma articolare subìto.
Si affidi ad uno specialista ortopedico; non deve rinforzare la caviglia, ma deve curare queste turbe residuate che sono verosimilmente qielle che le ho detto prima.
Deve fare delle sedute di fisiochinesiterapia e della terapia farmacologica adatta, mettere una cavigliera elastica da prescrivere dopo un consulto specialistico.
Saluti
Alessandro Caruso
Messina
Alessandro Caruso
Specialista Ortopedia - Traumat.//Medicina dello Sport
Specialista Medicina Fisica e Riabilitazione -Messina -

[#2]  
Dr. Simone Cigni

28% attività
0% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
VOGHERA (PV)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Eseguirei una RM per valutare la presenza di lesioni condrali (dati i farmaci prescritti probabilmente era già stato sospettato un problema di questo tipo). Inoltre l'insorgenza di sinovite cronica su un trauma di una certa rilevanza può condizionare la presenza di dolore, in particolare dopo sovraccarico. A mio parere questi sono i problemi più verosimili nella caviglia di sua suocera. Potrebbe essere necessaria una valutazione artroscopica.
Cordialità
Dr Simone Cigni