Utente
Buonasera,
Ho un dolore al ginocchio con piccolo rigonfiamento all'altezza della rotulea. Il mio ortopedico mi ha prescritto un ecografia. Referto eco: l'ecostruttura del tendine rotuleo e' risultata disomogenea ed ipocogena, specie in corrispondenza della regione inserzionale. Presenza di modica falda fluida in corrispondenza dei recessi sovra e sottorotulei e nei recessi articolari laterale e mediale. Utile integrazione con esame RMN. A seguito della eco l'ortopedico mi ha prescritto 10 tecar che ho fatto. Ho consultato un fisiatra che mi ha chiesto di fare RMN cosi' come il fisioterapista che mi ha praticato le Tecar. Le tecar non hanno avuto alcun effetto sul dolore ed ho proceduto a fare RMN. Referto RMN: L'esame documenta un edema del midollo osseo della spongiosa dell'apice della rotula associata ad un ispessimento ed ad una alterazione del segnale della origine del tendine rotuleo.
A vostro avviso e' stato corretto effettuare la tecar? ora, secondo voi, come sarebbe opportuno procedere? grazie

[#1]  
Dr. Gianluca Cusmà

24% attività
0% attualità
12% socialità
TERNATE (VA)
SESTO SAN GIOVANNI (MI)
ROMA (RM)
MILANO (MI)
LODI (LO)
CIGLIANO (VC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROZZANO (MI)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2010
Buonasera,
il quadro clinico da lei riferito, l'eco e la rmn depongono per una tendinite acuta del rotuleo che coinvolge anche l'apice della rotula (da cui il tendine origina).
Condivido l'approccio con la tecar in acuto, adesso terrei un comportamento attendista evitando tutti quei movimenti in cui l'apparato estensore viene sollecitato (scale, bicicletta, estensione attiva del ginocchio, accovacciamento etc) e farei una rivalutazione clinica a circa 20 giorni dall'ultima seduta.
In questa visita deciderei se sottoporre il paziente ad un ciclo di onde d'urto o meno.
Spero di esserle stato utile,
un saluto
Dr. Gianluca Cusmà
Chirurgia Protesica ed Artroscopica
di Anca e Ginocchio www.orthopedia.it

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille dr Cusma'
faro' come mi ha consigliato. Per le scale la vedo dura in quanto abito al secondo piano e non ho ascensore...
Quindi mi consiglia di attendere anche se a valle della Tecar non ho avvertito alcun miglioramento?
grazie ancora
saluti

[#3] dopo  
Utente
Buonasera dr. cusma'
purtroppo non ho avuto alcun miglioramento. E' possibile che non ci sia stata neanche una minima regressione dell'infiammazione...?

Cosa mi consiglia di fare?
grazie