Utente
buonasera,mi rivolgo cortesemente a voi per avere un parere tecnico sul mio caso:circa un mese fa'durante gli allenamenti a calcio,ho appoggiato male la gamba sx provocandomi una distorsione del ginocchio.
Il giorno seguente sono stato visitato e mi e' stato detto che molto probabilmente avevo una lesione del menisco mediale e per questo motivo mi e' stata prescritta una risonanza,la solita cura col ghiaccio,i vari antinffiammatori e un breve riposo(secondo questo medico la settimana successiva avrei potuto cn l utilizzo di una ginocchiera elastica gia' riprendere gli allenamenti).La settimana succesiva feci 2 allenamenti, dopo di che mi fermai(su parere di un altro ortopedico) perche la RM aveva il seguente esito :''Non rilievi significativi a carico dei menischi mediale e laterale. Ispessito ed iperintenso il legamento collatrale mediale,come da lesione di grado 1°-2°. SI associa minima iperintensita' di segnale a carico della spongiosa ossea del condilo femorale mediale,da edema conTusivo.
In data 7/9 ero stato visitato da un altro ortopedico che mi disse che il ginocchio andava migliorando e che secondo lui il dolore mi sarebbe dovuto gia passare, mi suggeri una continua assunzione di antinfiammatori e una laser terapia e mi diede l'ok di riprendere con cautela l'attvita sportiva iniziando a potnziare la muscolatura del quadricipite. Ora io Dal 29 di agosto fino a martedi 14/09 (data in cui ho ripreso con l'attivita' con i vari esercizi d potenziamento e un po' di corsa lenta,evitando movimenti laterali)sono stato a riposo una settimana con stampelle e una con ginocchiera elastica(con le varie assunzioni di antiinffiamatori e laser terapia).
Quello che volevo domandare e quanto ne ho ancora con il dolore(visto che so che comunque precedentemnte allenandomi ho causato tempi di recupero piu' lunghi) e quanto ancora dovrei aspettare per riprendere l'attivita' fisica in modo completo. grazie!

[#1]  
Dr. Roberto Leo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
16% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Mi scusi ma da quanti ortopedici e' stato visitato lei per il trauma di cui sopra?
Dal racconto sopra esposto sembra che lei abbia consultato 3 ortopedici diversi.
E' vero?
In ogni caso diciamo che dal suo racconto si evince che, dopo una ripresa degli allenamenti, lei e' stato "fermato" ed ha ancora ripreso le stampelle.
Cio', senza voler criticare la scelta sicuramente motivata del collega, indebolisce la muscolatura nuovamente ed allontana i tempi di recupero.
Noi pero' non possiamo dare giudizi definitivi sui tempi di recupero o di scomparsa del dolore senza una visita clinica diretta ed una visione diretta degli esami strumentali.
Indubbiamente la ripresa, le cui tempistiche dipendono dalla reale gravita' della lesione di base, puo' essere accelerata da terapie fisiche quali laser e tecar oltre a ginnastica in acqua a nuoto.
Cordiali saluti.
Dr. Roberto LEO

[#2] dopo  
Utente
A causa dell' incompetenza di alcuni dirigenti della mia societa',che mi hanno fatto cambiare l'ortopedico,sono stato visitato solo da 2 ortopedici.(In prcdenza mi sono espresso male sul ''(PARERE DI UN ALTRO ORTOPEDICO)'' in realta' era solamente il fiosioterpista della societa',specializzato in traumatologia sportiva,che ha cercato di darmi dei consigli prima di avere la seconda visita ortopedica.
Riconosco che è stato tutto un bel casino,di cui anche io ho capito ben poco.
Seguirò i suoi consigli!Cio' che mi preme e ritornare a giocare senza problemi.
La ringrazio per sua la risposta Dottore.

[#3]  
Dr. Roberto Leo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
16% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
OK ---> 2 ortopedici e' ancora un numero "accettabile".
Sul parere del fisioterapista mi permetto di non commentare in quanto abilitato solo a fare trattamenti di riabilitazione e non abilitato a fare diagnosi o modificare percorsi di riabilitazione!
BUONA SANA RIABILITAZIONE.
Cordiali saluti.
Dr. Roberto LEO