Utente
Buona sera gentilissimi dottori ho 33 anni e vorrei avere un parere sulla RMN che ho effettuato ad entrambe le ginocchia:
Ginocchio dx:
-legamento crociato appare normoinserito ma irregolarmente ispessito e disomogeneo, specie nel tratto inserzionale distale come da esiti di lesione traumatica parziale, coesiste discreto ispessimento sinoviale nel pivot centrale;
- non alterazioni crociato posteriore e collaterali
- lesione obliquo-longitudinale a tutto spessore a carico del corno posteriore del menisco mediale
- iniziali fenomeni meniscosici a carico del menisco laterale
- segni di sofferenza condrale a carico dei compartimenti articolari femoro-tibiali, specie sul versante mediale, ove maggiore è l'assottigliamento cartilagineo
- iniziali segni di condromalacia a carico della cartilagine articolare femoro-rotulea, disomogenea ed assottigliata
- rotula in iperpressione esterna
- discretamente ispessite le pliche sinoviali infrapatellari del corpo adiposo di Hoffa
- lieve versamento intraarticolare
- lieve borsite pre rotulea

Ginocchio sx:
- non lesioni legamentose
- iniziale fissurazione a carico del corno posteriore del menisco mediale
- iniziali fenomeni meniscosici a carico del menisco laterale
- segni di sofferenza condrale a carico dei compartimenti articolari femoro-tibiali, specie sul versante mediale, ove maggiore è l'assottigliamento cartilagineo
- levi-moderati segni di condromalacia a carico della cartilagine articolare femoro-rotulea, disomogenea ed assottigliata
- rotula in iperpressione esterna
- ispessite le pliche sinoviali infrapatellari del corpo adiposo di Hoffa
- lieve versamento intraarticolare
- lieve borsite pre rotulea


mi sembra abbastanza grave penso sicuramente di avere il menisco rotto e forse pure il legamento?
è così?
dovro operarmi?
potrò rigiocare a calcetto?
il tutto è nato da uno scontro traumatico con ginocchio dx gonfio e versamento articolare aspirato al pronto soccorso.

Grazie
Massimiliano

[#1]  
Dr. Emanuele Caldarella

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
PAVIA (PV)
PARMA (PR)
PIACENZA (PC)
COMO (CO)
MARCALLO CON CASONE (MI)
RHO (MI)
CIGLIANO (VC)
MATERA (MT)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Caro utente,

purtroppo non posso, senza visitarLa o vedere le lastre, porre indicazione ad un intervento. Certo è che se l'esame clinico confermasse quello che il radiologo vede sulle lastre, le Sue ginocchia sono affette da un certo grado di degenerazione artrosica (frequente, già alla Sua età in un calciatore assiduo).
La lesione del legamento crociato anteriore è descritta dal radiologo solo come parziale, ma questo dato deve essere confermato dall'esame clinico: il legamento va operato quando il ginocchio è instabile, non sulla base di una apparenza radiologica (che, peraltro, è affetta da una possibilità d'errore). Stesso discorso vale per il menisco. Non tutte le lesioni meniscali devono essere operate.
Il consiglio che Le posso dare è di fare le cose con calma, e di non avere fretta di tornare in campo: stia a riposo finché non sarà guarito dalla fase acuta, e successivamente esegua un ritorno graduale alle varie attività. Se residueranno dolore e/o instabilità (che devono essere valutate sia da Lei, soggettivamente, che da un ortopedico, obiettivamente), sarà il caso di pensare ad un intervento chirurgico.

Ci tenga informati
Distinti saluti
Dr. Emanuele Caldarella

Chirurgia dell'anca e del ginocchio
emanuele.caldarella@medicitalia.it

[#2] dopo  
Utente
Gentile dottore
grazie per la risposta, ho dimenticato di dire che l'infortunio risale ad aprile mentre la risonanza è di una settimana fa. in sede di pronto soccorso l'ortopedico mi affermò che non sembrava nulla di rotto a livello di legamento visto che il ginocchio è stabile, avverto olore solo in particolari posizioni tipo ginocchio semi flesso e piccole torsioni. la fase acuta sembra essere passata ma comunque l'attività sportiva è quasi frma, ho provato a fare una corsetta con risultati sembra positivi, non ho sentito dolore, ma penso di dover comunque abbandonare per ora il calcetto, al minimo movimento strano di torsione sento abbastanza dolore.
appena disponibile andrò a farmi visitare per una diagnosi più accurata.
grazie ancora
massimiliano