Utente
Ringrazio in anticipo tutto lo staff ke sta dietro a questo bel sito, di cui spesso consulto per motivi personali...

Vi espongo il mio problema...

A causa di un incidente in adolescenza ho dolori al ginocchio destro, piu' ke dolore e' fastidio, in genere dura 10-15 sec e poi vah via...mi feci visitare da un ortopedico e l'unica cosa ke mi ha consigliato era di rafforzare i legamenti intorno al ginocchio attraverso esercizi mirati..devo dire ke i dolori non comparirono per un bel periodo..
in questo periodo sono ricomparsi, a volte anke abbastanza doloroso.
Cosi mi sono fatto una radiografia.
qualche giorno fa sono arrivati i risultati...


La rotula, in sede piu' alta del normale, appare leggermente deviata verso l'esterno. Irregolarita di segnale delle cartilagini alla femoro rotulea esterna come per fenomeni di condromalacia. Non alterazioni dell'osso subcondrale.
Minimo versamento articolare.
Il menisco interno mostra un maggior sviluppo dismorfico del corno posteriore con aspetto di megacorno. Nel corno posteriore stesso sono visibili areole di accentuazione del segnale come per fenomeni di slaminamento o microfissurazione composta.
Non alterazioni del menisco esterno.
I legamenti collaterali hanno aspetto regolare.
Il crociato anteriore e' leggermente assottigliato con minima accentuazione di segnale. Potrebbe supporsi un modesto esito distrattivo pregresso: La continuita e' mantenuta. Regolare il crociato posteriore.
Non alterazioni del tendine rotuleo.


cosa vuol dire?

grazie in anticipo.

[#1]  
Dr. Gianni Nucci

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
8% attualità
16% socialità
MONTECATINI-TERME (PT)
LUCCA (LU)
FOLLONICA (GR)
FAENZA (RA)
PISTOIA (PT)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Ci sono delle alterazioni nel ginocchio che meritano di essere valutate dallo specialista ortopedico: la rotula sembra non lavorare bene sul femore con conseguente consumo di cartilagine, un menisco sembra un pochino degenerato e il crociato anteriore sembra un pò allungato, forse a causa di un precedente trauma distorsivo. Ma solo la visita può collegare quello che dice un esame ai suoi sintomi, e instaurare una terapia mirata. Cordiali saluti.
Gianni Nucci, MD
Chirurgo Ortopedico
Responsabile U.F. Ortopedia Santa Rita Hospital - Montecatini Terme
www.ilposturologo.it