Utente
Gentile Dottore, vorrei chiedere un consiglio in merito alla risonanza alle ginocchia effettuata in data 29/09. Referto: GINOCCHIO DESTRO: Aspetto diffusamente disomogeneo del crociato anteriore che appare modicamente edematoso ed ispessito da riferire a esiti distrattivi. Aspetto modicamente disomogeneo anche del legamento collaterale esterno. Non alterazioni di segnale in corrispondenza delle strutture meniscali che conservano spessore nei limiti della norma. Non significativo versamento liquido in sede articolare e retrorotuleo. Nei limiti il legamento crociato posteriore ed il legamento collaterale mediale. Rotula parzialmente latero deviata con riduzione di spessore della cartilagine articolare. Note di entesopatia del tendine rotuleo. Non focolai osteocondritici in atto. Non formazioni cistiche nel cavo popliteo. GINOCCHIO SINISTRO: Non alterazioni di segnale in corrispondenza delle strutture meniscali che conservano spessore nei limiti della norma. Non significativo versamento liquido in sede articolare e retrorotuleo. Aspetto disomogeneo del legamento crociato anteriore da riferire a esiti distrattivi pregressi. Aspetto modicamente disomogeneo anche del legamento collaterale esterno.Nei limiti il legamento crociato posteriore ed il legamento collaterale mediale. Rotula con tendenza a laterodeviazione e riduzione di spessore della cartilagine articolare. Note di entesopatia del tendine rotuleo. Non focolai osteocondritici in atto. Non formazioni cistiche nel cavo popliteo. Grazie per l'attenzione. Cordiali saluti.

[#1]  
Dr. Gianni Nucci

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
8% attualità
16% socialità
PISTOIA (PT)
MONTECATINI-TERME (PT)
LUCCA (LU)
FOLLONICA (GR)
FAENZA (RA)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Gentile utente,
Perché ha fatto questi esami? Dalle risposte sembrerebbe esserci un lavoro alterato della rotula sul femore, per motivi costituzionali, tale da consumare la cartilagine, e l'esito di un trauma del crociato anteriore bilaterale.
Cordiali saluti.
Gianni Nucci, MD
Chirurgo Ortopedico
Responsabile U.F. Ortopedia Santa Rita Hospital - Montecatini Terme
www.ilposturologo.it

[#2] dopo  
Utente
Gentile Dottore, mi scuso per il ritardo con il quale rispondo alla Sua gentile valutazione; volevo chiederLe cosa mi consiglia di fare? Ginnastica mirata, rivolgermi a un fisiatra o fisioterapista? Secondo lei sarebbe necessario un intervento chirurgico? Sia per la rotula che per il crociato anteriore? Attualmente vado in palestra anche per smaltire chili accumulati durante le gravidanze e anche per un ipotiroidismo (tiroidite di hashimoto)..la palestra puo' aiutarmi o peggiora le condizioni del crociato e della rotula? Grazie per l'attenzione e buona Pasqua.