Utente
buonasera,ho 59 anni e la moc è passata in 2 anni da una osteopenia a segni di osteoporosi sia alla colonna sia alla testa del femore.sono un soggetto allergico alla parietaria,prendo kestine lio 2 al dì e singulair 1al dì ,ogni settimana prendo 2 pastiglie di vaccino specifico (sono al quarto anno di cura)all'occorrenza puff avamys.l'ortopedico mi ha prescritto actonel 75 e giornalmente 2 compresse di ideos.sabato e domenica ho assunto actonel...tutto bene fino a stamattina in quanto mi sono svegliata con una forte nausea e giramenti di testa.preciso che assumo limpidex 2 al dì .il mio medico di base ,da me consultato ,ritiene più sicuro x me fare una iniezione di calcio la settimana,perchè sostiene che danneggia meno il fegato.Cosa è meglio fare considerando che non ho mai fatto cure ormonali sostitutive e sono andata in menopausa a 52 anni senza alcun problema?grazie anticipatamente

[#1]  
Dr. Gianni Nucci

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
8% attualità
16% socialità
FAENZA (RA)
PISTOIA (PT)
MONTECATINI-TERME (PT)
LUCCA (LU)
FOLLONICA (GR)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Gentile utente,
Non esistono iniezioni di calcio, forse sta parlando del clodronato, vecchia molecola che a volte si usa ancora.
Comunque, prima di tutto si dovrebbe stabilire se i sintomi riferiti sono davvero dovuti al farmaco assunto. Poi si dovrebbe capire quale sia la molecola che fa più al caso suo tra quelle disponibili per la cura dell'osteoporosi.
Ne parli qui di col medico curante, e valuti insieme a lui l'opportunità di farsi seguire da un Centro per l'Osteoporosi.
Cordiali saluti.
Gianni Nucci, MD
Chirurgo Ortopedico
Responsabile U.F. Ortopedia Santa Rita Hospital - Montecatini Terme
www.ilposturologo.it