Utente
Salve, giocando a calcio (forse a causa delle cattive condizioni dei campi da gioco), nel calciare la palla ho sentito un "tac" all'altezza del tendine d'achille appena sotto i muscoli del polpaccio. Il dolore poi ha interessato anche la caviglia e a distanza di un mese e mezzo ho deciso di fare una risonanza.
Questo il referto:" L'indagine è stata realizzata utilizzando sequenze TSE T1 e tT2-dipendenti e con sequenze SE T2-dipendenti e STIR. A carico del'astragalo si segnala modesta sfumata area di ipointensità in T1 ed iperintensità in T2 espressione di edema intraspongioso. Posteriormente alla regione astragalo calcaneare è presente immagine ovalare del diametro massimo di 18x12 mm ad intensità simil spongiosa da riferire in prima ipotesi ad osso sesamoide. Coesiste componente fluida iperintensa in T2 in sede retroastragalica sovracalcaneare con segno di borsite nella regione supero posteriore dx del calcagno. Nella norma il restante comparto osseo. Nella norma il comparto muscolotendineo. "
Io ovviamente non ho capito nulla del referto e il mio medico di base è stato molto vago dicendomi solo che si tratta di un'infiammazione e prescrivendomi quindi degli antiinfiammatori. Siccome è un punto delicato e io gioco a calcio, vorrei sapere quanto tempo mi serve per recuperare e se c'è il pericolo che tornando a giocare la situazione si aggravi.
Ringrazio della disponibilità in anticipo. Cordiali saluti.

[#1]  
Dr. Antonio Valassina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
ALBANO LAZIALE (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Lei sa che via internet non e' consentito fare diagnosi e proporre terapie.
Nella sua situazione sentirei il parere di un ortopedico o di un medico dello sport a Potenza e nell'attesa cercherei di evitare qualsiasi stress/sport di ogni ordine e tipo fino a quando non verra' valutato da un collega.
La descrizione dei suoi disturbi potrebbe essere legata ad una lesione piu' importante di quanto descritto dal radiologo, le consiglio pertanto di NON riprendere lo sport fino ad esplicito parere positivo del suo ortopedico/medico dello sport curante.
Colgo l'occasione per porgerle i migliori auguri per un Anno 2012 felice e pieno di salute.
Dr. Antonio Valassina
Nota:informazione web richiesta dall'Utente senza visita clinica; non ha valore di diagnosi, trattamento o prognosi che si affidano al medico curante

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille per la sua pronta risposta e per l'aiuto. Capisco che da internet non si può fare una diagnosi precisa, ma io volevo solo un'indicazione e ho trovato la sua risposta molto esauriente.
I miei migliori auguri di un buon 2012!