Utente
salve,in seguito a 2 interventi chirurgici all'intestino,sono stato degente,immobilizzato a letto in ospedale per quasi 2 settimane;premetto che ho spesso sofferto di mal di schiena a livello sacrale ma ora ho avuto dei dolori, a livello dell'osso sacro,quasi insopportabili,che mi impediscono anche i movimenti;ho appena fatto delle lastre e scrivo il referto : inflessione sinistro convessa lombare,un poco abolita la lordosi,alcune note spondilosiche,ridotto lo spazio tra L5/S1 tratto posteriore; schisi arco posteriore di S1; ora mi hanno prenotato una visita col fisiatra,per cui chiedo se sarebbe utile prima fare anche una risonanza,magari per ecscludere una discopatia o ernia discale,grazie

[#1]  
Dr. Umberto Donati

40% attività
20% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
FORLI' (FC)
ZOLA PREDOSA (BO)
SAN GIOVANNI IN PERSICETO (BO)
MONTE SAN PIETRO (BO)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Se è ridotto lo spazio discale, la discopatia è difficile escluderla. Ha fatto benissimo a prenotare la visita dal medico fisiatra: sarà lui dopo averLa visitata e aver visto le rx a decidere se occorrono altri accertamenti e a consigliarLe le terapie fisiche/mediche adatte.
Cordialis aluti
Umberto Donati, MD

www.ortopedicoabologna.it