Utente
Salve Dottore,
Ho effettuato una risonanza magnetica al ginocchio destro, in seguito a difficoltà nel camminare e a impossibilità nello scendere le scale, persistenti ormai da dieci giorni.
Il dolore percepito è nella zona immediatamente sotto al ginocchio.
Ci tengo a precisare che non ho subito traumi evidenti.
Ho effettuato anche raggi aventi esito negativi.
Consultando il medico di base mi ha riferito di rivolgermi ad un ortopedico.
Le riporto l'esito della RMN :

Non evidenza di versamento endoarticolare.
Fibrocartilagini meniscali di segnale e morfologia regolare.
Il crociato anteriore appare di spessore ridotto e a segnale inomogeneo al terzo medio distale ( esiti distrattivi? ) : utile raccordo clinico-anamnestico.
Legamento crociato posteriore a segnale fisiologicamente ipointenso, visualizzato da inserzione ad inserzione.
Area di iperintensità in STIR a carico della spongiosa subcondrale del condilo femorale esterno da fenomeni edematosi.
Rotula in asse.

Spero in un vostro aiuto. Grazie.

Armando

[#1]  
Dr. Paolo Sailis

36% attività
16% attualità
16% socialità
CAGLIARI (CA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Buongiorno Armando,

La sua RMN non mostra particolari alterazioni, anche l'immagine sul lega,entro crociato anteriore, in mancanza di traumi importanti non ha significato clinico.
Il suo dolore, con il limite di non poterla visitare, mi orienta verso una patologia rotulea o femoro-rotulea, in una fase iniziale e pertanto senza segni che possano essere evidenziati da una RMN.
Il mio consiglio e' di sottoporsi ad una visita ortopedica, in modo da poter avere una diagnosi ed una adeguata terapia.
Buona domenica.
Dr. Paolo Sailis
paolo.sailis@gmail.com