Utente
Salve sono un ragazzo di 18 anni e sono alto 1.90, sono cresciuto molto velocemente da piccolo e ho riportato lievi problemi di scoliosi che ho risolto con il nuoto, ora ho ancora una leggerissima scoliosi. In questo periodo mi è stato fatto notare che quando mi trovo in piedi tendo ad incurvarmi ad S cioè a piegare le spalle in avanti e a non stare ben eretto e inoltre a spingere anche un po' il bacino in avanti, questo soprattutto quando mi trovo in uno stato di rilassamento, ma succede anche in occasioni normali.

Cosa posso fare per risolvere la situazione?
occorre un busto?
mi consigliate di rivolgermi ad un ortopedico?

ps: da piccolo non mi è mai stato detto di mettere un busto, ne di fare ginnastica posturale.
Ultimamente i miei genitori mi hanno detto che potrei utilizzare delle "cinghie" da vengono messe sulle spalle e si attorcigliano intorno al busto, ma provandole non ho trovato alcun miglioramento, non mi sostengono per niente le spalle.
se può servire: come sport pratico palestra in cui faccio principalmente attrezzistica

-Grazie-

[#1]  
Dr. Gianni Nucci

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
8% attualità
16% socialità
LUCCA (LU)
FOLLONICA (GR)
FAENZA (RA)
PISTOIA (PT)
MONTECATINI-TERME (PT)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Gentile utente,
un "raddrizzaspalle" non è la soluzione migliore, anzi.
Solo con una visita si può capire se la sua postura sia dovuta ad alterazioni come scoliosi o dorso curvo, o a cose risolvibili con della ginnastica, oppure se addirittura sia una cosa normale a cui non dare peso.
Le consiglio quindi la visita ortopedica.
Saluti cordiali.
Gianni Nucci, MD
Chirurgo Ortopedico
Responsabile U.F. Ortopedia Santa Rita Hospital - Montecatini Terme
www.ilposturologo.it