Utente
Salve. Sabato mattina nell'eseguire un movimento in palestra (spinta in alto di un manubrio da seduto) nella fase finale dell'esercizio una perdita di concentrazione mi ha fatto andare il braccio dx, con un manubrio da 20kg in mano, in extrarotazione posteriore. Per fortuna son riuscito a fermarmi evitando una lussazione della spalla. Immediatamente dopo non ho avvertito alcun dolore, il che mi ha fatto continuare e concludere l'allenamento. Solo la mattina seguente avevo difficolta a portare il braccio dietro, come se volessi prendere il portafoglio dalla tasca, avvertendo dolore localizzato nella parte posteriore del deltoide e in prossimità della parte superiore del dorsale. Siamo a mercoledì e il dolore è quasi del tutto svanito (ho preso 1 bustina di Oki domenica sera e 1 bustina lunedì dopo pranzo e ho applicato del ghiaccio) sento tuttavia una sorta di debolezza nel braccio ma non ho difficoltà a muoverlo in qualsiasi posizione. Vorrei sapere se ho la possibilità di tornare in palestra, ovviamente non forzando e se si possa essere trattato solo di un'infiammazione tendinea. Conscio dei limiti di un consulto online vi ringrazio anticipatamente per la risposta.

Saluti

[#1]  
Dr. Luigi Grosso

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
BUSTO ARSIZIO (VA)
NAPOLI (NA)
RAPALLO (GE)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
La descrizione del suo decorso clinico è ineccepibile come le sue conclusioni a proposito del fatto che nella richiesta di un consulto on line ci sono dei limiti. Infatti se lei vuole delle certezze è il caso di effettuare un consulto dallo specilista della spalla.
Auguri
Dr. Luigi Grosso - Chirurgia e Artroscopia Spalla e Gomito
Busto Arsizio (VA) - Rapallo (GE) - Napoli
www.luigigrosso.net - www.saluteinspalla.net

[#2] dopo  
Utente
Salve e grazie della risposta.
Ho effettuato qualche giorno fa la visita specialistica presso un ortopedico. Dopo aver testato la dolorosità e la forza della spalla con le opportune manovre (io non ho mai provato dolore e fastidio) ha refertato:
"asintomatico, movimenti ampi e liberi". Io continuo tuttora ad avvertire un fastidio ma non dolore, seppur leggero, sia nella parte sottoscapolare che sulla zona del deltoide. Essendo un tipo un pò ansioso ho pensato addirittura ad una forma psicosomatica. Potrebbe essere un'ipotesi secondo Lei? Dato che l'esito dei test come lift-off, patte add, palm up ecc. sono risultati negativi il dubbio mi sorge.

Grazie