Utente
A seguito di una risonanza magnetica, prescritta per forti dolori alla schiena, una persona a me cara ha avuto come esisto, oltre ad una protrusione posteriore degli ultimi dischi lombari (probabilmente vera causa del mal di schiena), anche la scoperta di "cisti di tarlow" lateralmente ai copri sacrali bilateralmente.
volevo chiedere, visto che sia medico condotto che ortopedia dell'ospedale di zona non sanno rispondere, se per caso qualcuno sa cosa sono queste cisti, come nascono e cosa comportano, ed eventuali consigli.
ringrazio in anticipo
Saluti

[#1]  
Attivo dal 2004 al 2014
Caro utente,
le cisti di Tarlov (o Tarlow) sono dilatazioni meningee delle radici spinali posteriori il più delle volte localizzate al sacro. E' importante stabilire clinicamente se queste possano essere la causa dei dolori alla schiena, poichè in questo caso è bene consultare un neurochirurgo per la terapia (che potrebbe essere anche chirurgica con "fenestrazione" delle cisti).
Le protrusioni discali se non comprimono il sacco durale, le tasche o le radici spinali è difficile che diano "forti" dolori alla schiena.
Cari saluti