Utente
Buongiorno gentili dottori:
Mi trovo a dover chiedere un consulto (un'opinione più che altro) su un infortunio occorso 26 giorni fa, il 3 maggio u.s.
In particolare, sul luogo di lavoro, un collega apriva sbadatamente una porta e io, che in quel momento mi stavo girando ed ero distratto, facendo mezzo passo in avanti, sbattevo il ginocchio dx sullo spigolo in ferro della porta: lo spigolo si infilava medialmente tra la faccetta mediale della rotula, ed il condilo femorale (ovviamente sempre mediale), nelle vicinanze dell'inserzione del vasto mediale.
Sul momento, pensando ad una banale botta, non mi recavo in ps, ma applicavo del ghiaccio; notavo altresì la comparsa di un lieve "click" in estensione/flessione del gionocchio (ad oggi c'è, ma va e viene)
Il ginocchio non si è mai gonfiato In modo evidente, nè son comparsi lividi...forse (e dico FORSE) c'è stato un lieve rigonfiamento..Ma non sono nemmeno sicuro (nessun medico lo ha notato).
Dopo una settimana mi recavo in pronto soccorso, ma non veniva refertato nulla (tanto che non si riteneva opportuno eseguire ulteriori esami).
Seguivano diversi pareri medici, senza che però emergesse nulla clinicamente (ginocchio asciutto, no sofferenza condrale eccecc).
Considerato tuttavia che il dolore sembrava aumentare al limite della zoppia,mercoledì 20/05 mettevo in scarico l'arto con due stampelle per circa una settimana, in attesa del referto della risonanza che avrei fatto a breve.
Venerdì 22/05 effettuavo rm senza contrasto presso un celebre ospedale a Nord di Milano (H*******s), in quanto si sospettava vi fosse un minimo versamento o addirittura l'avulsione di pezzi di cartilagine.
Dall'esame tuttavia non emergeva nulla: menischi a posto, nessun versamento e legamenti crociati/collaterali ok. Solo una piccola fila di cisti tra tiba e perone (ma irrilevanti nel mio caso, considerato che l'urto l'ho subito all'interno).
Pertanto gradualmente riprendevo il carico senza problemi da mercoledì 27/05.
Dopo un'ulteriore visita di controllo, vista l'assenza di problemi funzionali, considerata una rm pressochè perfetta, venivo dichiarato "clinicamente guarito".
Ieri per la prima volta ho effettuato una serata fuori, ho camminato per un po', ma al rientro a casA, ho avuto come l'impressione che il ginocchio fosse caldo, arrossato e leggermente dolente. In generale comunque la camminata é dolente.
Non riesco a capire cosa ci sia, perchè stento a credere che ci sia qualcosa di grave, visto che nessun esame o medico ha evidenziato alcunchè di patologico (si sospettava borsite o edema, ma nulla)
Preciso che sono un soggetto sportivo, 24 anni appena compiuti, ma dal momento del trauma mi sono ASTENUTO da qualsiasi pratica sportiva (ho assunto orudis 50mg su indicazione medico ps per 6 gg, applico ghiaccio e crema regolarmente con arto rialzato con modico miglioramento, nel week end vorrei provare con impacchi di argilla).
Il medico (di un noto centro riabilitativo milanese) mi ha consigliato di riprendere gradualmente le attività, magari cominciando con un po' di scarico (cyclette), ma io sono un po' preoccupato di andare incontro a quel dolore cronico di cui non si capisce la genesi e che si potrebbe protrarre indefinitamente nel tempo senza risoluzione spontanea.

Grazie per l'attenzione e complimenti per l'ottimo servizio

[#1]  
Dr. Luigi Grosso

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
BUSTO ARSIZIO (VA)
NAPOLI (NA)
RAPALLO (GE)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,
la sua storia clinica è indefettibile ma non patognomonica cioè non offre possibilità di poter lontanamente dedurre cosa potrebbe essere successo e cosa stia succedendo in quella sede anatomica.
Lei ha effettuato tutto quello che si può fare in casi come il suo sia sotto il profilo dell'indagine clinica sia sotto il profilo delle indagini strumentali.
A questo punto non deve far altro che affidarsi ad un ottimo chirurgo del ginocchio ed attendere l'evoluzione della sua sintomatologia.
Auguri
Dr. Luigi Grosso - Chirurgia e Artroscopia Spalla e Gomito
Busto Arsizio (VA) - Rapallo (GE) - Napoli
www.luigigrosso.net - www.saluteinspalla.net