Utente
Buongiorno, in data 05/10/2008 mi sono procurato una distorsione alla caviglia destra, la radiografia ha dato esito negativo, però essendo ancora dolorante dopo 15 giorni, mi sono sottoposto in data 22/10/2008 ad una Ecografia Muscolotendinea con il seguente Referto:

""L'esame ecografico dei tessuti molli della caviglia destra evidenzia aspetto disomogeneo del legamento peroneo-astragalico anteriore, reperto compatibile con esiti di lesione distrattiva a suo carico di marcata entità. Segni di tenosinovite dei tendini peronieri. Modesta falda fluida articolare nel comparto esterno. Qualche piccola concrezione calcifica è apprezzabile a ridosso del malleolo tibiale,reperto compatibile con esiti di pregresso evento traumatico. Anche il legamento deltoideo appare lievemente disomogeneo,ispessito,come da esito distrattivo di modesta entità a suo carico.""

Vorrei sapere, se possibile, cosa significa tutto ciò e che tipo di cure o fisioterapia conviene fare. Grazie, Tommaso

[#1]  
Dr. Roberto Leo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
16% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Gentile utente, devo dirle innanzitutto che l'esame ecografico della caviglia non e' molto utilizzato in quanto si tende a preferire l'esame di risonanza magnetica nucleare.
In ogni caso quello che posso dirle sulla base del referto che lei pone alla nostra ttenzione e' che la distorsioe ha provocato una lesione distrattiva a carico dei legamenti esterni della caviglia.
Mi auguro lei sia stato adeguatamente "tutelato" nei quindici giorni successivi al trauma attraverso una cavigliera sia essa amovibile oppure eseguita in bendaggio adesivo.
Successivamente il recupero avviene, se ancora dolorante come nel suo caso, mediante leserterapia, cerotti antiinfiammatori e poi continua mediante ginnastica propriocettiva ed in acqua.
Cordiali saluti.
Dr. Roberto LEO