Utente
Buongiorno,
 A dicembre ho fatto una visita ortopedica per dolore sotto al piede sx in prossimità del terzo e quarto metatarso e forte dolore e rossore al alluce. Ho fatto i raggi e l'ecografia ma era tutto apposto. Sono tornata dal ortopedico e mi ha prescritto la risonanza magnetica .
I risultati dicono... Cedimento del terzo metatarso, Borsite nel primo,terzo e quarto raggio. Ispessimento delle capsule e aluce in valgismo. Mi ha prescritto un plantare su misura e una visita dal fisiatra dove mi ha fatto fare un ciclo da 6 di ultrasuoni in immersione  e uno da 6 di laserterapia . A distanza di quasi 4 mesi di plantare non ho sentito nessun Miglioramento anzi mi ha portato dolori alla schiena,al bacino e dolore continuo in prossimità del gran trocandere sopratutto la sera nel letto. Le terapie le ho finite 5 gg fa ma non ha cambiato niente sennò che ho la gamba come se mi fossero scoppiate le vene varicose. Adesso chiedo a lei, C'è qualcos'altro che potrei fare in alternativa? La ringrazio.

[#1]  
Dr. Ibrahim Akkawi

36% attività
20% attualità
12% socialità
SASSO MARCONI (BO)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2018
Prenota una visita specialistica
Il suo problema dipende dall'alluce valgo che causa l'infiammazione del nervo intermetatarsale che decorre nel terzo spazio intermetatarsale (neuroma di Morton)
Deve mettersi le scarpe morbide a pianta larga (no tacchi alti e scarpe a punta stretta)
Eventualmente può prendere un tutorino correttivo dell'alluce valgo
Metta il ghiaccio sotto alla pianta dove ha male per 20 minuti per 3 volte al dì
Saluti
Dr. Ibrahim Akkawi
Specialista in Ortopedia e Traumatologia
i.akkawi@libero.it

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio infinitamente della risposta ma i consigli che lei mi ha datto le sto mettendo in pratica ormai da dicembre e di certo un po aiutano ma il dolore e sempre li. E visto che di lavoro faccio la cameriera e sono sempre in piedi a questo punto mi chiedo se non sarebbe meglio operare sia l'aluce che il metatarso per causa cedimento. Ps. Lo specialista a cui mi sono rivolta mi aveva detto che l'infiammazione del nervo intermetatarsale non dipende da aluce e che con i plantari avrei risolto tutto .

[#3]  
Dr. Ibrahim Akkawi

36% attività
20% attualità
12% socialità
SASSO MARCONI (BO)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2018
Si che dipende dall'alluce valgo. Il plantare deve essere fatto di gel o silicone
Cmq di solito dopo sei mesi di trattamento conservativo senza esito c'è l'indicazione all'intervento chirurgico. Prima di fare l'intervento chirurgico io farei la puntura di cortisone.
Saluti
Dr. Ibrahim Akkawi
Specialista in Ortopedia e Traumatologia
i.akkawi@libero.it

[#4] dopo  
Utente
È un plantare su caldo di gesso. Di cuoio rinforzato e materiale sintetico

[#5]  
Dr. Ibrahim Akkawi

36% attività
20% attualità
12% socialità
SASSO MARCONI (BO)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2018
Dev'essere di gel o silicone
Dr. Ibrahim Akkawi
Specialista in Ortopedia e Traumatologia
i.akkawi@libero.it

[#6] dopo  
Utente
Ah allora dovrò tornare dal tecnico ortopedico! La ringrazio.

[#7]  
Dr. Ibrahim Akkawi

36% attività
20% attualità
12% socialità
SASSO MARCONI (BO)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2018
Esistono anche quelli già preformati
Saluti
Dr. Ibrahim Akkawi
Specialista in Ortopedia e Traumatologia
i.akkawi@libero.it

[#8] dopo  
Utente
Buonasera,Mi ritrovo di nuovo qui da lei...ho provato così come mi aveva detto i plantari già preformati ma è come non avere niente. Ho consultato di persona un'altro specialista e mi ha detto che si tratta di un edema ossea e che devo rinforzare i muscoli del piede. Che Non esiste un " cedimento metatarsale " ma che solo i nostri antenati lo chiamavano così. L'aluce valgo e il dito a martello non me gli ha nemmeno considerati. Adesso sono alla quarta puntura di Clody e me ne mancano ancora 11. E intanto per un mese tutti i giorni devo fare una ginnastica per i piedi. Ho paura che fra 2/3 mesi mi ritrovo punto a capo. E un anno che vado avanti così.

[#9]  
Dr. Ibrahim Akkawi

36% attività
20% attualità
12% socialità
SASSO MARCONI (BO)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2018
L'edema osseo si vede sulla risonanza. Come ha fatto a fare diagnosi di edema osseo??!
Dr. Ibrahim Akkawi
Specialista in Ortopedia e Traumatologia
i.akkawi@libero.it

[#10] dopo  
Utente
la risonanza dice solo Cedimento del quarto metatarso, Borsite nel primo,terzo e quarto raggio. Ispessimento delle capsule e aluce in valgismo. Lo specialista guardando i risultati sul computer mi ha parlato di edema ossea ma di niente altro. Ho avuto due pareri contrastanti

[#11]  
Dr. Ibrahim Akkawi

36% attività
20% attualità
12% socialità
SASSO MARCONI (BO)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2018
Carichi per favore la risonanza su dropbox che la vorrei vedere?
Dr. Ibrahim Akkawi
Specialista in Ortopedia e Traumatologia
i.akkawi@libero.it

[#12] dopo  
Utente
[#13] dopo  
Utente
Se non la disturbo troppo mi potrebbe dire qualcosa della risonanza che gli ho mandato!? La ringrazio.

[#14]  
Dr. Ibrahim Akkawi

36% attività
20% attualità
12% socialità
SASSO MARCONI (BO)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2018
Buongiorno. Scusi per il ritardo della risposta ma avevo il computer rotto.
Di edema osseo non si vede niente sulla risonanza. Si vede solo la borsite a livello dei metatarsi da trattare col plantare con scarico metatarsale e con le cure fisiche come laser e TECAR. Saluti
Dr. Ibrahim Akkawi
Specialista in Ortopedia e Traumatologia
i.akkawi@libero.it

[#15] dopo  
Utente
E la stessa identica terapia che ho intrapreso sin dal iniziò e di cui ho riportato esito nel mio posto iniziale, ovvero nessun miglioramento. Ormai il problema persiste da quasi un'anno e non fa altro che peggiorare. Di recente percepisco durante l'appoggio del piede un rigonfiamento sotto l'arcata plantare..come se toccasse per terra tutto il piede.

[#16]  
Dr. Ibrahim Akkawi

36% attività
20% attualità
12% socialità
SASSO MARCONI (BO)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2018
A questo punto Le rimane l'intervento chirurgico di correzione dell'alluce valgo.
Dr. Ibrahim Akkawi
Specialista in Ortopedia e Traumatologia
i.akkawi@libero.it

[#17] dopo  
Utente
Rieccomi qui l'ennesima volta.... dopo ormai 1 anno di cure e terapie al piede non vedo la luce. Da 10 gg ho forte formicolio e indolenzimento al piede interessato piu la mano sinistra compreso ultime due dita e gomito. Forte dolore schiena zona dorsale sulla colonna vertrebale. Ho eseguito una Rx cervicale e una lombare dove risulta RIDOTTA LA FISIOLOGICA LORDOSI CERVICALE.Sono in cura con ibrupofene, cortisone e un rilassante muscolare da 5 giorni ma non ho visto migliorarmento. Il medico mi ha prescritto l'eletromiografia e una RM dorsale e cervicale. Devo preoccuparmi???? Da dove può arrivare questa sofferenza? Prima il piede ora anche la schiena.

[#18]  
Dr. Ibrahim Akkawi

36% attività
20% attualità
12% socialità
SASSO MARCONI (BO)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2018
Il formicolio al piede è dovuto all'alluce valgo e al cedimento metatarsale. Il formicolio alla mano è dovuto o a una compressione del nervo ulnare a livello del gomito o a una discopatia. Consulti un ortopedico dopo aver fatto gli esami per le cure. Saluti
Dr. Ibrahim Akkawi
Specialista in Ortopedia e Traumatologia
i.akkawi@libero.it