Utente
Buonasera. A causa di un continuo dolore lombare ho fatto nel 2013 degli accertamenti (RX e RM) ho ripetuto la lastra alcuni giorni fa per il dolore persistente.vorrei un'opinione sul responso. Le scrivo il responso:
Modesta scoliosi sinistro-convessa del rachide lombare con addensamento delle articolazioni sacro-iliache e riduzione dello spazio intersomatico di l5-s1. Lieve riduzione dei forami intervertebrali di sinistra di l5-s1. Spondilolistesi anteriore di l5 su s1 con addensamento dell'articolazione sacro-iliaca destra.
La vecchia lastra dice:
Lombalgia persistente in peggioramento. Riduzione dello spazio somatico l5-s1 con apparente modesta retrolistesi di l5. Perdita della fisiologica lordosi e tendenziale anteriorizzazione della linea di carico lombari. Modesta inflessione scoliotica sinistro-convessa con lieve rotazione dei metameri. Iniziale addensamento di tipo osteodegenerativo dell'articolazione sacroiliaca dx.
Vi ringrazio

[#1]  
Prof. Andrea Angelini

24% attività
4% attualità
8% socialità
PADOVA (PD)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2015
Salve,
nei referti radiologici appare essenzialmente descritto lo stesso quadro sia nel 2013 che nel 2018.
Ovviamente entrambi gli esami andrebbero valutati comparando le immagini e non i referti in modo da verificare se vi sia una progressiva degenerazione in senso artrosico oppure un progressivo peggioramento della listesi.
Consiglio una visita ortopedica con entrambe le radiografie per definire meglio il quadro clinico-imaging e l'eventuale iter di trattamento.
Cordiali saluti
Prof. Andrea Angelini
Prof. Andrea Angelini