Utente
Buonasera sono Stefania ho 30 anni.
vi espongo il mio problema.

Da 5 anni ho scoperto di avere due ernie lombari in L4 L5 e L5 S1
Il 29 ottobre 19 mi viene un dolore lancinante nella coscia sx di dietro.
Sciatica.
Dolore dal fondoschiena al piede.

Cura: 10gg di punture con cortisone e nicetile.

Dopodiché pillole di nicetile, anevril, noxiall, lyrica per 3 mesi.
Medrol in 12gg diminuendolo.

Il dolore passa, tranne che nel piede, le ultime 3 dita sono addormentate e mi vengono come delle "fitte", che la notte non riesco a dormire.
Anche il polpaccio in base ai movimenti mi fa male.
quindi la fisioterapista mi dice continua il nicetile e al bisogno lyrica.

Ma nulla.

Sono stata da un chisiologo mi ha fatto 2 sedute di manovre, ultimamente da un osteopata m ha fatto solo le manovre coscia, polpaccio e piede e mi ha detto d prendere ogni 10 gg nicetile.
Ma nulla non passa.
Da 3 mesi ho ripreso pilates ma la gamba non riesco a stenderla come si deve, e in base ai movimenti sento bruciore dalla coscia in poi.
Ma questo significa che ancora il nervo è infiammato?
Ma non credo che cosi mi passi.

[#1]  
Dr. Daniele Tradati

28% attività
16% attualità
12% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2019
Prenota una visita specialistica
Caro utente,

Se dopo queste terapie la terapie permane allora questa è l'indicazione per l'intervento chirurgico. Scelga un ortopedico di fiducia specialista in colonna oppure un neurochirurgo specializzato su tale patologia. Purtroppo significa che il suo corpo è arrivato al limite e serve qualcosa in più.
Mi auguro che possa risolvere questo problema.

Cordiali saluti
Dott Daniele Tradati
Regalami un minuto del tuo tempo come io ho fatto con te, valuta la qualità della riposta lasciando una recensione.Il modo migliore per dire grazie