Utente
Mia madre, 91 anni, è caduta e si è rotta il femore.
Ora è in ospedale ed è stata operata.
I medici mi hanno detto che tutto procede bene, a parte l'emoglobina un po' bassa (le faranno una trasfusione).
Mi hanno consigliato di fare il percorso di riabilitazione a casa con un fisioterapista, visto il suo stato psicologico (in ospedale si deprime molto) e il problema attuale del coronavirus.

Vi chiedo: secondo voi ci sono possibilità di recupero?
Sarà fattibile fare il percorso a casa?
Con tutti i limiti del consulto a distanza, quali potrebbero essere i tempi di recupero?

Lei ha varie patologie, tenute sotto controllo, valori del sangue nella norma, h 1, 50, peso 44 kg.

Sono molto preoccupata...
Grazie molte

[#1]  
Dr. Daniele Tradati

28% attività
16% attualità
12% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2019
Prenota una visita specialistica
Cara utente,

la riabilitazione a domicilio è possibile, ma suggerirei l'ausilio di un fisioterapista al fine di seguire per i primi tempi la mamma. Il recupero è possibile in oltre il 70% dei pazienti, quindi speranze ci sono. Tutto sta nell' evitare che la signora si blocchi a letto con conseguente rischio di polmoniti, tromboflebiti etc.

Un augurio di buon recupero


Cordiali Saluti,
Dott. Daniele Tradati
Regalami un minuto del tuo tempo come io ho fatto con te, valuta la qualità della riposta lasciando una recensione.Il modo migliore per dire grazie

[#2] dopo  
Utente
Buonasera,
la ringrazio moltissimo per il tempo che mi ha dedicato. Certamente mi affiderò ad un fisioterapista.
Grazie ancora, un cordiale saluto

[#3] dopo  
Utente
Mi scusi Dottore se la disturbo di nuovo, avrei un dubbio. Secondo lei oltre al fisioterapista mia madre avrà bisogno anche di un infermiere?
Grazie ancora, un cordiale saluto

[#4]  
Dr. Daniele Tradati

28% attività
16% attualità
12% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2019
Solamente se molto limitata durante ,la deambulazione o se non vi fosse possibile assisterla. Ma direi che la cosa è molto più dipendente dalla vostra volontà...
Regalami un minuto del tuo tempo come io ho fatto con te, valuta la qualità della riposta lasciando una recensione.Il modo migliore per dire grazie

[#5] dopo  
Utente
Grazie mille, chiedevo perché pensavo si dovesse medicare la ferita o fare altre operazioni specifiche.
Un cordiale saluto

[#6]  
Dr. Daniele Tradati

28% attività
16% attualità
12% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2019
Tecnicamente, vista l'emergenza, potreste farle voi se non volete investire soldi (non proprio pochi) su un infermiere professionale.
Regalami un minuto del tuo tempo come io ho fatto con te, valuta la qualità della riposta lasciando una recensione.Il modo migliore per dire grazie