Utente
Buongiorno, sono una ragazza di 24 anni che nel 2015 ha subito la ricostruzione del menisco e del legamento crociato anteriore in seguito alla rottura durante una partita di pallavolo avuta 2 anni prima.

L'intervento è avvenuto a Milano ma io sono delle provincia di lecce quindi, soprattutto in questo periodo, non ho la possibilità di contattare l'ospedale o l'ortopedico che mi ha operata per avere spiegazioni mentre gli ortopedici della mia zona non vorrei prenderli in considerazione (per dirne una, dopo essermi fatta male sono andata in ps e l'ortopedico mi disse che si trattava di una semplice contusione pur avendogli raccontato che mi si era completamente girata la gamba).

Arrivo al dunque.
L?
intervento è andato bene, ho fatto qualche mese di riabilitazione (ma ammetto che avrei dovuta essere più attenta) e circa 4 mesi dopo, salendo su un muretto ho sentito un crack, per spiegarmi meglio, avevo il ginocchio piegato completamente con tutto il peso sopra... ho dovuto ricorrere alle stampelle per qualche giorno poi è tornato tutto normale (nessun gonfiore, non era gonfio nemmeno i giorni seguenti alla rottura).
Successivamente è successo di nuovo mentre ero accovacciata (quindi sempre con gamba piegata).
La cosa ''strana'' è cheil dolore non è fortissimo ma non riesco a stendere la gamba perchè è come se fosse bloccata, infatti nel momento in cui mi faccio coraggio per stenderla del tutto il ginocchio ''salta'', come se ci fosse qualcosa di ''accavallato''.
Contattai l'ortopedico e durante una visita di controllo mi disse che il legamenti erano ok.
Successivamente è successo altre volte con le stesse modalità (una volta ero in ginocchio sul letto).
Poi in qualche modo ho sempre cercato di fare attenzione evitando alcune posizioni e in questi anni ho sempre fatto sport.
Questa mattina è successo di nuovo, ero in ginocchio sul divano e ho sentito nuovamente cedere, ho provato a stendere la gamba ed era di nuovo ''inceppata'', ho preso il respiro e l'ho stesa del tutto notando nuovamente questo ''balzo'' del ginocchio (visibile anche ad occhio, non è solo una mia sensazione) sento come se ci fosse qualcosa che si sposta e, stendendo la gamba, ritorna al suo posto.
Cosa può essere?
Ripeto, nessun gonfiore e nemmeno dolore (a parte i primi istanti), solo una sensazione di instablità dell'articolazione che mi constringe per precauzione alle stampelle (riesco a camminare anche senza, ma ho paura che ceda e quindi per qualche giorno uso le stampelle finchè non mi sento tranquilla).
questo fastidio è nella parte anteriore del ginocchio LATO INTERNO, alla destra della rotula

[#1]  
Dr. Antonio Valassina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
ALBANO LAZIALE (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Carar ragazza, è impossibile valutare a distanza una sintomatologia di tale genere. Il problema potrebbe essere la rotula come pure un problema meniscale. Dovresti fare appena possibile una RMN e farti vedere da un ortopedico.
Cordialmente.
Dr.A. Valassina
Nota:informazione web richiesta dall'Utente senza visita clinica; non ha valore di diagnosi, trattamento o prognosi che si affidano al medico curante