Utente
Gentilissimi dottori, mia figlia ha una esostosi alla tibia che purtroppo ha iniziato a darle fastidio circa 3 mesi fa.
Il problema è che sembra si sia ingrossata e ormai le fa male tutti i giorni, anche se allunga solo la gamba nel letto o scende le scale.
Vorremmo evitare il ricovero in questo periodo ma temo che siano segni che sta degenerando.
Vi prego, datemi un consiglio.
Grazie infinite

[#1]  
Dr. Daniele Tradati

28% attività
16% attualità
12% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2019
Prenota una visita specialistica
Cara utente,

se sintomatica urge innanzitutto visita per escludere la degenerazione maligna e poi eventuale asportazione ed esame bioptico.
Per il ricovero nessun problema, abbia già ripreso con gli interventi.

Cordiali Saluti,
Dott. Daniele Tradati
Regalami un minuto del tuo tempo come io ho fatto con te, valuta la qualità della riposta lasciando una recensione.Il modo migliore per dire grazie

[#2] dopo  
Utente
Grazie infinite. Una risonanza, a prescindere dalla visita,potrebbe vedere se è degenerata?

[#3] dopo  
Utente
Chiedo scusa se mi permetto ancora, ma sapevo che l esostosi è un tumore benigno,il medico di base ha detto che la sente ingrossata ma per la malignità la esclude. Faccio presente che essa è come intrappolata, per cui il mio medico attribuisce a questo il dolore.A questo punto sono davvero spaventata. La prego, mi dia una parola di speranza

[#4]  
Dr. Daniele Tradati

28% attività
16% attualità
12% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2019
La degenerazione maligna è relativamente rara (2%) verso un condrosarcoma, e di solito si associa a dolore ed aumento delle dimensioni. Chiaramente andrebbe visitata per capire da dove "arriva" il dolore.
Regalami un minuto del tuo tempo come io ho fatto con te, valuta la qualità della riposta lasciando una recensione.Il modo migliore per dire grazie

[#5] dopo  
Utente
Grazie mille dottore, capisco. Domani stesso la porterò da un ortopedico per valutare. Mi riservo,se vuole, di tenerla informato.

[#6]  
Dr. Daniele Tradati

28% attività
16% attualità
12% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2019
Non ci sono caratteri di urgenza, sicuramente un esame locale permetterà di capire se la situazione è da riferirsi ad un interessamento dei tessuti molli circostanti oppure ad un evoluzione di altro tipo.

Cordiali Saluti,
Dott. Daniele Tradati
Regalami un minuto del tuo tempo come io ho fatto con te, valuta la qualità della riposta lasciando una recensione.Il modo migliore per dire grazie

[#7] dopo  
Utente
Grazie, sono un po' più tranquilla, domani prenoto una visita, dovrei riuscire a trovare u bravo ortopedico.

[#8] dopo  
Utente
Salve dottori, ho portato mia figlia al controllo ortopedico, dietro richiesta ha rifatto i raggi da cui l esostosi appare invariata. Persiste solo il dolore che si irradia a volte anche al ginocchio. Secondo il medico che l ha visitata va operata ma no con urgenza. Gradirei un vostro parere. Grazie
Aggiungo che ci sono giorni in cui il dolore è solo un fastidio, altri in cui è più presente. La difficoltà è trovare un ospedale che dia garanzie in merito al Covid.