Utente
Da due settimane ho piede ingessato per frattura 5 metatarso (è un mezzo gesso, dietro la gamba e sotto il piede, sopra è fasciato).


Tra i bimbi piccoli, le stampelle, piccole distrazioni o fretta inconsulta ho rischiato più volte di cadere.
Oggi ho preso una botta al piede ingessato sbattendolo inavvertitamente sul pavimento da seduta.
La botta l'ho presa sul tallone ingessato ma si è propagata come un'onda al piede lì per lì.
Non ho sentito particolare dolore.


Questi piccoli traumi sono "normali"?
Ovvio meglio stare fermi tranquilli e non prendere altre botte sul piede rotto, ma il gesso è fatto anche per proteggere il piede da botte di questo tipo?


Ho sentito un po' di dolore al piede al momento della botta ma niente di ché, mi persiste un fastidio sotto la pianta del piede e sulla caviglia.
E un lieve formicolio come spesso mi capita la sera dopo un'intera giornata.


Grazie, al PS non mi hanno spiegato nulla quindi non so quando "preoccuparmi" e quando è normale amministrazione con i fastidi/dolori da ingessatura

[#1]  
Dr. Daniele Tradati

28% attività
16% attualità
12% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2019
Prenota una visita specialistica
Gentilissima,
Il trauma è avvenuto in una regione distante dalla frattura,quindi non dovrebbero esserci rischi. Il gesso serve a proteggere dal movimento e non è uno scudo contro gli urti, quindi attenzione a non compromettere la guarigione.
Le auguro una buona risoluzione del problema.

Cordiali saluti
Dott Daniele Tradati
Regalami un minuto del tuo tempo come io ho fatto con te, valuta la qualità della riposta lasciando una recensione.Il modo migliore per dire grazie