Utente
Buonasera a tutti,

Vorrei chiedervi gentilmente aiuto per capire cosa fare e a chi rivolgermi per risolvere il seguente problema:

Premessa: due mesi fa ho iniziato a fare un programma di allenamento nella corsa, quindi correvo su sterrato, al massimo per 10 minuti intervallati da camminate.
Una sera dopo la corsa ho iniziato a sentire un dolore nella caviglia sinistra, ho smesso di correre e ho applicato il giaccio per qualche giorno.
Il dolore non è andato via anzi, quindi dopo un consulto informale con un osteopata della palestra ho fatto la RM alla caviglia sinistra.


Il referto è il seguente:
Esame eseguito con tecnica TSE, con sequenze T1 e T2-pesate, acquisite su piani multipli.

Disomogeneo seppur continuo lungo i piani scansione legamento peroneo-astragalico anteriore in possibili esiti post-distrattivi.

Regolare rappresentazione del peroneo-astragalico posteriore e delle restanti strutture legamentose del comparto mediale.

Minima falda fluida reattiva intrarticolare a livello dell'astragalo-calcaneare e della tibio-astragalica.

Non alterazioni intensità del segnale della spongiosa ossea nei tratti scheletrici compresi nello studio.
Regolare rappresentazione del tendine d'Achille.
Nella norma la fascia plantare.


Da questo capisco che c'è stato un trauma e c'è del liquido.
Cosa dovrei fare?


Grazie infinite per il vostro aiuto.

[#1]  
Dr. Ibrahim Akkawi

36% attività
20% attualità
12% socialità
SASSO MARCONI (BO)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2018
Prenota una visita specialistica
Buonasera. Sono gli esiti dello sforzo. Osservi del riposo e prenda qualche antiinfiammatorio al bisogno. Potrebbe fare qualche terapia fisica come TECAR e Hilterapia. Saluti
Dr. Ibrahim Akkawi
Specialista in Ortopedia e Traumatologia
i.akkawi@libero.it