Utente
lussazione gleno omerale sx, indossato tutore Gil Christ per 30 gg.

RMN spalla sx: lesione di tipo Hill Sacks testa omerale con irregolarità del ciglio glenoideo.

eol: spalla sx normoatteggiata lievemente ipotrofica rispetto alla contro laterale, algia alla palpazione del trochite omerale e all’articolazione AC, flessione anteriore 130, abduzione concessa fino a 90, adduzione nn, rotazione interna 40, rotazione esterna 30, rotazione posteriore difficoltosa.


cosa intendono con questi grandi e movimenti, sono gravi questi movimenti ridotti?
tornerà alla normalità la spalla?

[#1]  
Dr. Antonello Lazzaro

20% attività
16% attualità
0% socialità
MONTESILVANO (PE)
TAGLIACOZZO (AQ)
L'AQUILA (AQ)
CASTELLALTO (TE)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2014
l'instabilità gleno omerale ha come principale problematica quella recidiva. fattori predisponenti sono il danneggiamento dei tessuti capsulo-labrali, ossei (omero e/o glena), l'età giovane ed evenatuali attività manuali ad elevato impatto. il trattamento iniziale può essere conservativo volto al recupero dell'articolarità, al rinforzo muscolare e alla propriocezione. per stabilire un corretto percorso terapeutico anche in base alle necessità e alle aspettative del paziente è necessaria una tac della spalla (meglio se artro-tc) e la valutazione specialistica.
Dr. Antonello Lazzaro