Utente
Salve,
Sono una ragazza di 20 anni e da un paio di giorni soffro di un intenso male al ginocchio al momento dell'appoggio a terra.

Premetto che erroneamente la settimana scorsa ho fatto quattro giorni di corsa consecutivi, di intensità medio elevata (in ordine 30 min di corsa, 3 min di camminata, 25 min di corsa, 4 min di camminata, 15 di corsa) e il dolore è comparso tre giorni fa, nella penultima sessione.

Dopo la comparsa del dolore ho aspettato un giorno prima di tornare a correre, pensando che fosse un normale affaticamento, e quando questo è successo il dolore è aumentato.
Inutile dire che ora non ci penso nemmeno a tornare a correre in queste condizioni ma vorrei un parere su una possibile diagnosi.
Il dolore che percepisco credo di poterlo localizzare più o meno nella zona alta e laterale del ginocchio (il lato interno), anche se inizialmente era localizzato più centralmente e in basso.

Il dolore è acuto e presente solo all'appoggio a terra o durante la deambulazione.
Flettendo ed estendendo il ginocchio con la gamba sollevata in aria non percepisco alcun fastidio insolito.

Grazie.

[#1]  
Dr. Sergio Ettore Salteri

20% attività
16% attualità
12% socialità
CORDENONS (PN)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2016
tI CONSIGLIO PER IL MOMENTO 20 GIORNI DI ASSOLUTO RIPOSO MAGARI ASSUMENDO AMEDIAL PLUS BUSTE (ALMENO DUE MESI), UN INTEGRATORE PER LE CARTILAGINI E TACHIPIRINA 1000. SE GIA DOPO UNA DECINA DI GIORNI IL SINTOMO NON ACCENNA A MODIFICARSI OPPORTUNA UNA RM. TINENIMI INFORMATO. IN BOCCA AL LUPO
Dr. Sergio Ettore Salteri, medico di base, Posturologia Vettoriale Interdisciplinare